S.M. CILENTO-ACIREALE 1-0: Acireale sconfitta indolore

I granata sprecano diverse occasioni limpide, e alla unica disattenzione, vengono subito puniti con il bomber di casa Maggio che potrebbe raddoppiare successivamente con uno splendido colpo di testa, parato miracolosamente da Ruggiero.

L’Acireale si ricompatta e si riversa rabbiosamente in avanti sprecando altre occasioni. Il goal del pareggio i granata, con il solito De Felice resta però strozzato nella gola, perché l’assistente di linea sbandiera un inesistente fuorigioco come le immagini del dopogara hanno poi confermato.

IL TABELLINO:

SANTA MARIA (3-5-2): Polverino; Coulibaly, Pastore (77 Chiariello), Romanelli; Bozzaotre (72' Lambiase), Simonetti, Maio, Citro (46' Della Torre), Konios; G. Romano (46' Capozzoli-61' Tompte), Maggio. A disp.: Grieco, Chiariello, De Gregorio, Iodice, Tandara. All. Esposito.

ACIREALE (3-4-2-1): Ruggiero; Buffa, Viscomi, Strumbo; Celentano (77' Mbaba), Ba (66' Russo), Cozza, Mauceri (77' Barbagallo); De Felice, Savanarola; Pozzebon. A disp.: Mazzini, Finocchiaro, Raia, Iania, Indaco, C. La Vardera. All. De Sanzo.

ARBITRO: Borriello di Arezzo (Abbinante-Giudice).

MARCATORI: 56' Maggio

NOTE: Ammoniti: Coulibaly, Konios, Maggio, Lambiase (SM), Mauceri (A)

LA CRONACA

PRIMO TEMPO

5° Azione pericolosa Acireale, velo di Pozzebon per Savanarola che serve sulla fascia per Mauceri che mette pericolosamente iin mezzo ma De Felice viene anticipato.

12° Ammonito Coulibaly per fallo su Savanarola.

Punizione Acireale, sulla palla Cozza, che mette in mezzo, per Ba che tutto solo nell’area piccola di rigore, non inquadra la porta.

13° per poco De Felice non mette la palla dentro dopo un errore difensivo, ma Coulibaly salva sulla linea.

15° Guadagna una punizione l’Acireale, guadagna un fallo Ba.

Sul Pallone sempre Cozza, che crossa in area, ma Savanarola spara alto di testa da buona posizione.

20° punizione S.M. Cilento, crossa Maio la difesa ospite libera.

27° angolo S.M. Cilento, libera la difesa.

32° ci prova Bozzaotre servito da un cross di Maggio, palla alta sopra la traversa.

34° Savanarola serve De Felice in profondità, l’attaccante entra in area e si lascia cadere, per l’arbitro tutto regolare.

37° angolo S.M. Cilento, sulla bandierina Maio che scambia con Simonetti, ma il suo cross finisce fuori.

39° ammonito Mauceri per un fallo su Maio.

42° ammonito Konios del S.M. Cilento.

Finisce il primo tempo zero a zero senza nessun minuto di recupero.

SECONDO TEMPO

46° Sostituzione S.M. Cilento entra Capozzoli e Della Torre per Citro e Romano.

49° Cross di Mauceri per De Felice che di testa spedisce alto.

51° Maggio sbuccia il pallone dal limite dell’area di rigore.

53° De Felice per Pozzebon davanti a Polverino spara il pallone alto. Occasionissima Acireale.

56° Goal di Maggio, che mette dentro il cross di di Maio.

61° Sostituzione S.M. Cilento esce Capozzoli per infortunio entra Tompte.

64° De Felice non riesce a mettere in goal il cross di Mauceri e cicca il pallone a lato.

65° Ruggero riesce a evitare il goal del due a zero e mette in angolo il colpo di testa di Maggio.

Dalla bandierina, crossa Maio la difesa libera.

66° Sostituzione entra Russo esce Ba per l’Acireale.

68° Angolo Acireale, nella bandierina Cozza mette in mezzo, libera la difesa locale.

69° ci prova dal limite Tompte, palla a lato.

71° Lancio di Cozza per De Felice che non riesce a controllare il pallone in area e la sfera finisce sul fondo.

72° Sostituzione S. M. Cilento esce Bozzaotre entra Lambiase.

75° ammonito Maggio per fallo su Buffa.

Punizione Acireale, sulla palla Cozza mette in mezzo, spazza la difesa locale.

77° Doppia sostituzione Acireale entrano Barbagallo e Ndiaye escono Celentano e Mauceri.

Mentre per il S.M. Cilento esce Pastore entra Chiariello.

80° Russo manca per due volte il pari, prima Polverino para poi sulla ribattuta spara alto.

85° Angolo Acireale guadagnato da Nduaye.

Dalla bandierina cross di Cozza, colpisce male Pozzebon pallone a lato.

87° Punizione S.M. Cilento ma il pallone di Maio finisce sul fondo.

89° Pozzebon servito da Ndiaye spedisce a lato.

5 Minuti di recupero.

90° ammonito Lambiase del S.M. Cilento.

91° Punizione Acireale, cross di Cozza, esce il portiere che frana su un suo compagno spinto da un giocatore ospite. Punizione S.M. Cilento.

Finisce uno a zero per il S.M. Cilento.

A fine gara negli spogliatoi è palpabile l’amarezza nello staff granata. A parlare è il tecnico De Sanzo che senza mezzi termini parla di squadra decisamente penalizzata dall’arbitraggio di oggi, ma anche di disattenzioni, dove anche le minime vengono purtroppo come da prassi consolidata, pagate sempre care.

I playoff fortunatamente vista lo sconfitta del Dattilo contro la Gelbison, sono ancora a portata di mano, ma sabato i titoli di coda dovranno essere necessariamente diversi. I playoff sono un premio che questa squadra ha dimostrato di meritare.

Immagini collegate:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *