Redazione Siracusa

Agenzia delle Entrate. l ravvedimento speciale riapre i battenti fino al 2 aprile 2024 e “salva” il 2022

Il perdono del Fisco potrà riguardare le dichiarazioni annuali Iva, redditi e Irap del periodo d’imposta 2022, validamente presentate, di norma, in scadenza il 30 novembre 2023. Si considera valida anche la dichiarazione presentata con ritardo non superiore a 90 […]

Agenzia delle Entrate. l ravvedimento speciale riapre i battenti fino al 2 aprile 2024 e “salva” il 2022  

Agenzia delle Entrate. Fisco in confusione: moltiplica le sanzioni e si “dimentica” di annullarle perché non dovute. Contribuenti in continue crisi di nervi

L’agenzia del Territorio applica penalità per presunti errori formali, inviando cartelle di pagamento a tutti i soggetti coobbligati. I giudici di primo grado, con sentenza passata in giudicato, e, quindi, definitiva, annullano gli atti sbagliati, ma l’ufficio perde tempo nel

Agenzia delle Entrate. Fisco in confusione: moltiplica le sanzioni e si “dimentica” di annullarle perché non dovute. Contribuenti in continue crisi di nervi  

Agenzia delle Entrate: I giudici tributari annullano gli atti dell’agenzia emessi su presunzioni cervellotiche e inconsistenti

Bocciati gli accertamenti del Fisco a caccia di evasioni inesistenti senza alcuna “prova”. Basta con la “probatio diabolica” che crea tante disfunzioni negli uffici del Fisco a discapito del contribuente. Francofonte, 11 febbraio 2024. Stop alle presunzioni del Fisco. Per

Agenzia delle Entrate: I giudici tributari annullano gli atti dell’agenzia emessi su presunzioni cervellotiche e inconsistenti  

Agenzia delle Entrate. L’aiuto dell’A.I. per evitare l’aggressione del Fisco e le novità fiscali sugli accertamenti dal 2024

Concordato a tutto campo: per fare pace con il Fisco ed evitare l’apertura del contenzioso, il contribuente potrà presentare una specifica istanza per la definizione “patteggiata” dell’accertamento. Ritorna la possibilità di aderire ai processi verbali di constatazione, senza condizioni, o condizionando

Agenzia delle Entrate. L’aiuto dell’A.I. per evitare l’aggressione del Fisco e le novità fiscali sugli accertamenti dal 2024  

Pubblicato il Libro d’oro delle famiglie nobili e notabili, edizione 2024

E’ in uscita il tanto atteso Libro d’oro delle famiglie nobili e notabili del Conte Enzo Modulo Morosini, Enzo Biallo Editore. Una pubblicazione senza eguali, con annesso Armoriale Generale Italiano prevede un aggiornamento biennale, in modo tale che l’opera risulti aggiornata nelle sue

Pubblicato il Libro d’oro delle famiglie nobili e notabili, edizione 2024  

Agenzia delle Entrate. L’agenda fiscale cambia le scadenze per i pagamenti e le dichiarazioni

Dal 2024 nuovi termini per i versamenti delle imposte e gli adempimenti. Accorciati di due mesi i tempi per l’invio telematico dei modelli Redditi e Irap: dal 30 novembre si passerà al 30 settembre. In agosto e dicembre stop alle

Agenzia delle Entrate. L’agenda fiscale cambia le scadenze per i pagamenti e le dichiarazioni  

Agenzia delle Entrate. Siracusa: annullata in tempi record una cartella sbagliata

Con pregevole e rara tempestività, l’agenzia delle Entrate, direzione provinciale di Siracusa, cancella una richiesta di pagamento errata. Francofonte, 14 gennaio 2024. Il Fisco telematico in alcuni casi riserva anche sorprese positive. E’ quello che è successo ad un contribuente

Agenzia delle Entrate. Siracusa: annullata in tempi record una cartella sbagliata  

Agenzia delle Entrate. Fisco bocciato: annullati gli accertamenti notificati nel 2023, dopo i termini di legge

Atti fiscali in scadenza ordinaria nel 2022, emessi l’anno successivo, da annullare, perché non è applicabile la proroga “a cascata” di 85 giorni, che resta valida solo in relazione all’annualità colpita dall’evento eccezionale Covid 19. Francofonte, 6 gennaio 2024. Continuano

Agenzia delle Entrate. Fisco bocciato: annullati gli accertamenti notificati nel 2023, dopo i termini di legge  

Agenzia delle Entrate. Ipoteche e pignoramenti presso terzi a valanga per colpa degli uffici che non si “parlano”

A diversi cittadini che hanno chiuso il contenzioso con l’agenzia delle Entrate, pagando il dovuto, stanno arrivando delle richieste sbagliate. Il rischio è che il Fisco possa prelevare dai conti correnti dei contribuenti somme già pagate, costringendo il malcapitato a

Agenzia delle Entrate. Ipoteche e pignoramenti presso terzi a valanga per colpa degli uffici che non si “parlano”  

Agenzia delle Entrate. Accertamenti per il 2016 notificati nel 2023 da annullare per decadenza dei termini

Fisco bocciato perché irragionevole e illogico: gli accertamenti per il periodo d’imposta 2016 notificati nel 2023 devono essere annullati per decadenza dei termini. E’ inapplicabile la proroga “a cascata” di 85 giorni, valida solo in relazione all’anno colpito dall’evento eccezionale

Agenzia delle Entrate. Accertamenti per il 2016 notificati nel 2023 da annullare per decadenza dei termini  

Il Governo fa un regalo di Natale ai contribuenti, riducendo alla metà gli interessi legali

Dal primo gennaio 2024, la misura degli interessi legali del 5 per cento in ragione d’anno, applicabile fino al 31 dicembre 2023, si ridurrà infatti alla metà. Sarà quindi del 2,5% la misura degli interessi legali applicabile dal 2024. La

Il Governo fa un regalo di Natale ai contribuenti, riducendo alla metà gli interessi legali  

Agenzia delle Entrate: decreto anticipi, l’acconto Irpef di novembre si potrà pagare a rate

Per il solo anno 2023, la seconda rata di anticipo delle imposte dirette, cedolare secca e imposte sostitutive, potrà essere pagata entro il 16 gennaio 2024 o in 5 rate mensili, con scadenza il 16 di ciascun mese. Nuove regole solo

Agenzia delle Entrate: decreto anticipi, l’acconto Irpef di novembre si potrà pagare a rate  

a Cognita Design production
Torna in alto