F1, Gran Premio di Spagna: ultima vittoria Ferrari nel 2013 con Alonso

Riviviamo l'albo d'oro delle ultime edizioni del Gran Premio di Spagna

fonte foto: derapate.allaguida.it

fonte foto: derapate.allaguida.it

Spagna, sul Circuito di Catalogna a Montmelò si accenderanno i motori delle vetture di Formula 1. Dopo la vittoria di Bottas in Russia di due settimane fa, riparte la corsa al titolo mondiale con Sebastian Vettel avanti di 13 punti su Lewis Hamilton in classifica irridata. Da quando, nel 1991, il Gran Premio di Spagna si spostò sul circuito catalano, il pilota che è riuscito a salire sul gradito più alto del podio è stato il sette volte campione del mondo, Michael Schumacher, per ben 6 volte. Dall'ultima vittoria del tedesco (2004), la Ferrari è riuscita a mettere una propria macchina davanti a tutti solamente in altre tre occasioni: Massa (2007), Raikkonen (2008) ed Alonso (2013). Dal 2005 ad oggi, solamente due piloti sono riusciti a centrare nuovamente la vittoria in terra iberica: i già citati Raikkonen (2005 e 2008) ed Alonso (2006 e 2013). Per il resto, la Spagna è stata terra di conquista per tanti altri piloti, da Button (2009) a Maldonado (2012), dall'ex coppia Red Bull Weber (2010) e Vettel (2011), passando per ultimi due campioni del mondo, nonchè compagni in Mercedes, Hamilton (2014) e Rosberg (2015), fino ad arrivare alla sorpendente vittoria di Max Verstappen della scorsa edizione. La Ferrari sarà chiamata a portare avanti la tradizione, visto che è il team più vincente sul circuito spagnolo (12 vittorie della Rossa) ed a sfatare un tabù che dura da 3 anni. Classifica piloti (prime 10 posizioni): Vettel 86, Hamilton 73, Bottas 63, Raikkonen 49, Verstappen 35, Ricciardo 22, Perez 22, Massa 18, Sainz 11, Ocon 9.  Classifica costruttori (prime 3 posizioni): Ferrari 102, Mercedes 99, Red Bull 47.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *