ACIREALE-CITTANOVESE 1-0: L’ACIREALE CALA IL POKER

Vince ancora l’Acireale, conquistando contro una rinunciataria Cittanovese la quarta vittoria di fila. La squadra di De Sanzo, piace, e sembra aver trovato la giusta quadratura.

Nonostante priva di Savanarola, infatti sbatte contro il muro difensivo ospite, ma riesce a bucare la rete grazie a De Felice servito magistralmente da Pozzebon sul finire della gara.

IL TABELLINO:

ACIREALE: Mazzini 00; Raia, Viscomi, Strumbo 00; Tumminelli, Buffa 01, Cozza, Joao Pedro 99 (68' Russo), D. La Vardera 02; De Felice (80' Ba); Pozzebon. A disp.: Ruggiero 02, Governo 03, Cannino 00, Mauceri 99, Mbaba 00, De Pace 00, Iania 01, Celentano 01, C. La Vardera 02. All. De Sanzo.

CITTANOVA: Latella; Zinfollino, D'Angelo, Scuderi; Petrucci (84’Viola), Lo Sasso (84’ Isabella), Lo Nigro (80' Viola), Cosenza, Napolitano (58' Crucitti), Dorato, Giorgiò (38' Ndreu). A disp.: La Cagnina, Silenzi, Meola, Miceli, Fuschi, Rizzo. All. Infantino.

ARBITRO: Campobasso di Formia (D’Alessandris-Mezzalira).

MARCATORI: 80' De Felice

NOTE: ammoniti La Vardera, Raia, Dorato, Tumminelli

LA CRONACA

PRIMO TEMPO

1° Joao Pedro ci prova dal limite dopo una indecisione della difesa ospite, la palla finisce alta sopra la traversa.

4° guadagna una punizione sulla destra l’Acireale, cross di Cozza, spazza la difesa della Cittanovese.

7° incursione di Tumminelli che serve Pozzebon che non inquadra lo specchio della porta e la palla finisce fuori.

12°atterrato De Felice, punizione sulla trequarti, ci prova Viscomi, la palla finisce a lato.

19° ammonito La Vardera.

20° Ci prova Dorato di testa, la palla finisce debole sulle braccia di Mazzini.

25° guadagna un corner il Cittanova, Lo Nigro dalla bandierina mette in mezzo, spazza la difesa e parte in contropiede con Strumbo che serve La Vardera che appoggia per Pozzebon che prova il tiro ma viene stoppato dalla difesa.

28° ammonito Raia.

32° ammonito Dorato.

34° angolo guadagnato per l’Acireale dopo una percussione di Tumminelli.

Dalla bandierina cross di Cozza, ma tutto fermo per fallo in attacco.

35° Lo Sasso mette in mezzo, anticipa Viscomi e la palla finisce sulla bracca di Mazzini.

37° incursione di Napolitano che guadagna un corner.

Dalla bandierina mette in mezzo Lo Nigro, subisce fallo La Vardera.

38° Sostituzione Cittanovese entra Ndreu esce Giorgio.

41° ci prova De Felice, la palla viene deviata in angolo.

Dal corner batte Cozza, ma tutto fermo per fallo in attacco.

44° ci prova Napolitano appena dentro l’area di rigore, la palla finisce alta sopra la traversa.

1 minuto di recupero.

Finisce 0 a 0 il primo tempo.

SECONDO TEMPO

56° scambio Cozza, Pozzebon, pallone stoppato dalla difesa.

57° mette in mezzo Tumminelli, non arriva per un soffio Pozzebon.

58° Sostituzione Cittanovese, esce Napolitano entra Crucitti.

64° guadagna un corner Tumminelli, dalla bandierina mette in mezzo Cozza, la difesa spazza.

65° altro corner, sempre Cozza mette in mezzo, la difesa spazza.

67° scambio Pozzebon, Cozza ma il tiro è sbilenco è finisce a lato.

68° Sostituzione Acireale, esce Joao Paolo, entra Russo.

74° ci prova Dorato dal limite, palla alta.

80° goal Acireale Pozzebon serve De Felice che fa secco Latella.

Sostituzione Cittanova entra Fuschi esce Lo Nigro.

Sostituzione Acireale esce De Felice entra Ba.

84° Doppia Sostituzione per la Cittanovese esce Petrucci e Lo Sasso entra Isabella e Viola.

88° punizione Acireale, Cozza mette in mezzo, ma Viscomi è in fuorigioco.

5 minuti di recupero.

91° ammonito Pozzebon.

92° guadagna un corner l’Acireale sulla bandierina Cozza, corto per Pozzebon che subisce fallo.

Finisce l’Acireale vince per 1 a 0.

La cura De Sanzo, funziona, la squadra sembra aver ritrovato quella voglia e vitalità che aveva perduto. Grazie alla continuità di risultati positivi, i granata adesso, vivono alla giornata, partita dopo partita senza porsi nessun obiettivo.

Una squadra che lotta, vince e convince, consapevole che la vetta è lontana, ma finché la matematica non sancirà definitivamente il proprio verdetto, non mollerà di un centimetro.

Vince ancora l’Acireale, conquistando contro una rinunciataria Cittanovese la quarta vittoria di fila. La squadra di De Sanzo, piace, e sembra aver trovato la giusta quadratura. Nonostante priva di Savanarola, infatti sbatte contro il muro difensivo ospite, ma riesce a bucare la rete grazie a De Felice servito magistralmente da Pozzebon sul finire della gara.

 

Immagini collegate:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *