Riconoscimento a Lorenzo Muscoso dalla U.S. Naval Air Station Sigonella

lI Generale Charles Chiarotti, Commanding General of 2nd Marine Logistics Group II Marine Expeditionary Force ha consegnato l’Encomio e lo ha ringraziato a nome di tutto il Corpo Armato, per avere promosso “la conoscenza di  questa magnifica storia verghiana e per il grande lavoro di relationship realizzato”.

Alla U.S. Naval Air Station Sigonella, Il Comando Generale dei Marines attribuisce  un prezioso riconoscimento al regista Lorenzo Muscoso onorando così il suo impegno nel progetto “Marines Meet Verga”, un piano di intervento socio-culturale che ha visto il corpo Militare partecipare congiuntamente con altre forze dell’ordine nel recupero della “Cunziria”, luogo in cui nacque la leggenda della celebre Cavalleria Rusticana. “Mi sembrava di essere dentro un film d’azione, emozionante il passaggio lungo il corridoio che conduceva nella sala del Cerimoniale e l’incontro con i Marines al lavoro…mi ha fatto molto piacere,  rivedere alcuni di loro con i quali si  è instaurata un’amicizia” afferma Muscoso durante l’attesa”. Dopo la lettura solenne delle note di merito, il Generale Charles Chiarotti, Commanding General of 2nd Marine Logistics Group II Marine Expeditionary Force, consegna l’Encomio e lo ringrazia a nome di tutto il Corpo Armato, per avere promosso “la conoscenza di  questa magnifica storia verghiana e per il grande lavoro di relationship realizzato”.  Grazie a questa operazione, Il mito rusticano, si diffonde ulteriormente nella cultura straniera e in diversi ambienti, compresi quelli militari, rimasti affascinati dal suggestivo e folkloristico Duello. Lo stesso Tenente Colonello William C. Stophel, Comandante del reparto SP-MAGTF Africa 14, afferma di essersi documentato e letto con grande entusiasmo la storia di Alfio e Turiddu. Un dato significativo che promuove l’identità siciliana in ambito internazionale attraverso opere degne di rappresentarla come quella della Cavalleria Rusticana, che presto tornerà al cinema per volontà dello stesso regista, il quale sente il dovere di elevare la propria terra ad ambizioni più importanti, che non siano quelle delle solite fiction di mafia. Il Filmmaker nel ringraziare pubblicamente, ricorda l’importante lavoro di mediazione e coordinamento svolto dal Dott. Alberto Lunetta, Resp. della Comunicazione di Sigonella e della POA SottoTenente Maida Kalic, e il sostegno del Sindaco Marco Sinatra al progetto, e infine, condivide il riconoscimento con la propria famiglia, in particolare con il fratello Eriberto che collabora con lui. Quest’ultimo, si fa portavoce nella diffusione di quello che è il Patrimonio Verghiano, donando ai vari Comandanti due antiche litografie della Cunziria e dell’Osteria S.Teresa, luogo del famoso lancio della sfida. Un giorno sicuramente memorabile che valorizza la carriera del regista siciliano, il quale continuerà a dare sostegno e immagine visiva a quelli che sono i contributi di Community Relations che verranno realizzati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *