Enna: Teatro Garibaldi i nuovi appuntamenti 2015/2016

Cartellone artistico al Teatro Garibaldi: il 27 dicembre con "Il nuovo pifferaio Magico" di Mario Incudine e il 6 gennaio con l'unica tappa del tour di Paola Turci

Con “Il nuovo Pifferaio Magico”, il primo dei tre spettacoli dedicati all’infanzia, il Teatro Garibaldi di Enna diretto da Mario Incudine conclude, domenica 27 dicembre alle ore 17.30, la programmazione del 2015. La fiaba messa in scena dall’Associazione Pinocchiando, si svolge ad Hamelin, una ridente località piena di pace e tranquillità… finché non è stata invasa dai topi.Centinaia e centinaia di animaletti pelosi che si nascondono dentro gli armadi e sotto i letti, che passeggiano sopra i cornicioni delle finestre. Gli abitanti di Hamelin hanno provato in tutti i modi a cacciarli via, ma solo un pifferaio magico sarà in grado di salvarli. Sarà davvero così semplice? 

Per scoprirlo bisognerà assistere a “Il nuovo Pifferaio Magico”, un'emozionante fiaba di Giuseppe Bisicchia sul valore della diversità, dove l’amicizia sarà l’unica forza capace di spezzare qualunque incantesimo. Uno spettacolo musicale, adatto a tutta la famiglia, che trasmette un forte messaggio volto alla tolleranza, alla lotta contro ogni discriminazione e contro la guerra, che non è mai la strada giusta per vincere le battaglie. Grazie alle avanzate tecniche di visual-show, i piccoli spettatori entreranno in maniera moderna e divertente nel suggestivo mondo di questo family show, supportati da proiezioni multimediali che renderanno la scena più avventurosa, per un pomeriggio da trascorrere in allegria tra risate, magie e una colonna sonora originale che incanterà la platea.  La stagione del Teatro Garibaldi riprenderà, mercoledì 6 gennaio, con l’unica data siciliana del tour di Paola TurciIo sono”, disco antologico che contiene 12 canzoni storiche, completamente riarrangiate con sonorità elettro-acustiche, e tre brani inediti, tra i quali la tiltle track scritta da Francesco Bianconi dei Baustelle e da Kaballà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *