LO SCHERMO DELL’ARTE FILM FESTIVAL PER SECRET FLORENCE IV edizione

Lo schermo dell’arte Film Festival partecipa alla quarta edizione di Secret Florence e presenta in anteprima Diamantino. Il calciatore più forte del mondo di Gabriel Abrantes e Daniel Schmidt, lunedì 10 giugno alle ore 21 presso il Cinema La Compagnia.

3e5b3a79-876b-4e0f-9b74-467bfec676cf

Il film, vincitore della Semaine de la Critique del Festival di Cannes nel 2018, è una commedia ironica e surreale sui temi attualissimi dell’immigrazione e delle politiche nazionaliste.

Gabriel Abrantes, autore del corto A Brief History of Princess X proiettato alla IX edizione dello Schermo dell’arte, torna con un nuovo lungometraggio co-diretto con il regista canadese Daniel Schmidth. I due, che avevano già collaborato per A History of Mutual Respect (2010) e Palàcios de Pena (2011) danno vita a una fiction pop, surreale, divertente e a tratti delirante. Il protagonista, un Cristiano Ronaldo, un piede d’oro, genio del pallone portoghese di nome Diamantino conclude la sua brillante carriera in disgrazia, dopo un rigore sbagliato nella finale dei mondiali. Per reagire a questa crisi, aggravata dalla scomparsa del padre suo manager, che verrà sostituito in quel ruolo dalle terribili e ciniche sorelle gemelle, e trovare un nuovo scopo alla sua vita, Diamantino si lancia in una movimentata odissea personale che lo porterà a confrontarsi con il nazionalismo, l’immigrazione e la manipolazione genetica. Il film affronta così, non senza un chiaro spirito critico, alcuni dei temi centrali dell’Europa dei nostri giorni, sviluppandosi tra atmosfere contrastanti, a tratti fantasiose e comiche, poi cupe e distopiche. Ma il finale è un messaggio di amore e speranza.

Gabriel Abrantes (North Carolina, Stati Uniti, 1984) è artista e regista. I suoi cortometraggi sono stati presentati alla Berlinale, al Locarno Film Festival, alla Biennale di Venezia e al Toronto International Film Festival. Gli sono state dedicate restrospettive presso: Film Society of Lincoln Center di New York, BAFICI – Buenos Aires e Belfort Film Festival. Abrantes è tra gli artisti selezionati per Bienal de São Paulo nel 2016, Bienal Tropical nel 2016 e Biennale de l’Image en Mouvement (Ginevra) nel 2014. Attualmente vive e lavora a Lisbona.

Daniel Schmidt (New Haven, Connecticut, Stati Uniti, 1984) è regista e scrittore. Lavora spesso in collaborazione con altri artisti tra cui Alexander Carver, Raul de Nieves, ANOHNI e Susan Cianciolo. I suoi film sono stati proiettati in tutto il mondo e mostrati in anteprima alla Biennale di Venezia, al Rotterdam Film Festival e alla Berlinale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *