Al via al San Martino Puppet Fest di Siracusa

Il Festival sarà inaugurato domani mattina con la tavola rotonda “Sulle orme di Martino”, in programma alle 11 al Teatro Alfeo di via della Giudeccca

Martino il soldato di Cristo

Una folla giocosa e allegra, festosa e colorata, domani dalle 15, invaderà la città di Siracusa. Partirà dai Villini, per arrivare in via della Giudecca, un serpentone di pupazzi, oggetti scenografici e attori, accompagnati dai suoni della banda municipale città di Siracusa. Durante la parata, che attraverserà corso Umberto, piazza Pancali, largo XXV Luglio, corso Matteotti, piazza Archimede e via Maestranza, anche lo spettacolo itinerante della compagnia Degli Sbuffi che, con i loro pupazzi giganti e una barca volante ispirata ai “Viaggi di Pulcinella sulla Luna”, guidata da due Cuccurucù e seguita da tre Pulcinella, metterà in scena “Tozzabancone & Fittifitti”. E’ soltanto uno dei tanti eventi previsti dal San Martino Puppet Fest, la manifestazione organizzata dalla compagnia dei pupari Vaccaro-Mauceri di Siracusa, che dall’1 all’11 novembre legherà, in un ponte immaginifico, le feste di Ognissanti e di San Martino.

Il Festival sarà inaugurato domani mattina con la tavola rotonda “Sulle orme di Martino”, in programma alle 11 al Teatro Alfeo di via della Giudeccca. All’appuntamento interverranno: Sebastiano Tusa, assessore regionale ai Beni culturali e identità siciliana; Francesco Italia, sindaco di Siracusa; Fabio Granata, assessore alle Politiche culturali del Comune di Siracusa; Silvio Spiri del centro culturale San Martino – Sezione Puglia; Aldo De Martino, presidente dell’Unima Italia (Unione internazionale della marionetta); Albert Bagno, consigliere dell’Unima Italia e direttore scientifico del Festival e Alfredo Mauceri, direttore artistico del Festival.

Il calendario della prima giornata del Festival, domani, prevede anche il laboratorio creativo “Burattiniamo” a cura della compagnia Corniani, in programma alle 17 nel salone della Caritas. Alle 18 di domani, al teatro Alfeo, sarà invece la volta del primo spettacolo in calendario: “Martino, il soldato di Cristo” della compagnia dei pupari Vaccaro-Mauceri che promuove il Festival. Per l’occasione i pupi siracusani ripercorreranno le tappe salienti della vita di San Martino che diede parte del suo mantello a un povero mendicante. “Martino, il soldato di Cristo” sarà proposto anche il 5 e l’11 novembre, ultimo giorno del Festival, sempre alle 18 al teatro Alfeo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *