COPPA ITALIA: PARTE BENE LA DOMUSBET CATANIA CHE RIFILA DIECI RETI AL BRESCIA

Buona intensità ed approccio per gli uomini di Fabio Costa. Sugli scudi Stankovic e Palmacci. Domani quarti di finale contro la Vastese ore 15:30

NELLA FOTO PALMACCI IN ROVESCIATA

Ottimo approccio, concretezza nei momenti fondamentali della gara e buone indicazioni sotto l’aspetto tattico. La Domusbet Catania firma il suo battesimo in Coppa Italia con una vittoria per 10-1 ai danni del Brescia mai in partita. Un avvio di primo livello, un ottimo atteggiamento per mettere subito le cose in chiaro fin dal primo tempo. Il passivo di tre a zero nei primi dodici minuti rappresenta la forza del pensiero trasformata in applicazione: la combinazione Chiavaro-Fred con il tiro acrobatico del brasiliano ad aprire le marcature. L’opportunismo solito di Zurlo e la potenza in rovesciata di Stankovic a chiudere la prima frazione.

NELLA FOTO ZURLO ESULTA

Nella ripresa spazio ad un elettrico Paolo Palmacci che “zompettava” sulla sabbia regalando gol e tanta qualità. Nel terzo tempo festival del gol con la Domusbet Catania che consolidava la gara sfruttando fiato con girandola di cambi mirati e con gol pesanti firmati da Stankovic che firmava un poker personale, ancora Palmacci per la sua doppietta e Palazzolo e Altobelli a chiudere i conti. Nel mezzo la rete di ottima fattura di Oliviero che batteva Rafael sul secondo palo. Vittoria insomma convincente che proietta la Domusbet Catania ai quarti di finale della Coppa Italia. Cammino lungo, difficile e tortuoso ma domani contro la Vastese, fischio d’inizio re 15.30, l’occasione è troppo ghiotta per non centrare la semifinale per il settimo anno consecutivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *