Trekking col Treno: un modo ecosostenibile per scoprire la natura emiliana

Riscoprire a piedi o in bicicletta il paesaggio, la natura e i personaggi di un territorio ricco di storia, guidati dagli accompagnatori volontari del CAI, Club Alpino Italiano:  un ampio e variegato il programma dei trekking lungo i sentieri dell'Appennino emiliano, passando dalle colline  fino agli orizzonti della pianura.

Tutte le località da cui si parte per le diverse escursioni sono raggiungibili in treno in un'ottica di rispetto ambientale: questo è Trekking col Treno, un servizio a cura di Territorio turistico Bologna Modena in collaborazione con il CAI, Sezione "M. Fantin" di Bologna.

LE ESCURSIONI 2022 Ampio e variegato il programma dei trekking 2022: novità assoluta la collaborazione tra Trekking col Treno e Crinali, la grande rassegna culturale estiva dell’Appennino che dedicherà a quattro escursioni Trekking col Treno altrettanti concerti in luoghi di grande suggestione, quali i coreografici campi di lavanda a Rodiano o le grotte di Soprasasso nella Vallata del Reno.

Sempre in Appennino, tra le escursioni saranno presenti “assaggi” giornalieri di alcuni dei noti cammini del territorio, tra cui la Via della Lana e della Seta e la Via Mater Dei, ma non mancheranno passeggiate tra gli antichi borghi montanari come il Borgo di Palazzo d’Affrico o La Scola. Confermate le ormai classiche camminate della memoria, momenti per riflettere sulla storia non troppo lontana del nostro territorio, dall’eccidio di Marzabotto (Una camminata per ricordare: Monte Sole – 25 aprile) alla strage dell’Italicus (Al monte Catarelto ricordando l'ITALICUS – 6 agosto). In territorio imolese spazio a due escursioni accompagnate dal CAI Imola: una tra le dolci colline di Varignana e una tra i suggestivi calanchi del sentiero Luca Ghini, sopra Casalfiumanese. La Pianura ospiterà gli escursionisti di Trekking col Treno tra le bellezze naturalistiche e l’avifauna delle sue oasi protette, quali La Bisana a Pieve di Cento, “La Rizza” a Bentivoglio o l’Oasi fluviale del Molino Grande lungo l’Idice, da esplorare anche in bicicletta. Saranno infatti due le cicloescursioni di Trekking col Treno 2022 e toccheranno tratti di Bicipolitana e di ciclovie di interesse paesaggistico e turistico, come ad esempio la Ciclovia del Reno. Un’escursione sarà anche nel modenese, alla scoperta dei colli e dei vigneti tra Savignano sul Panaro e la Valsamoggia. Trekking col Treno si inserisce così a tutti gli effetti nella programmazione strategica del Territorio turistico Bologna-Modena che, nel cogliere la sfida post-Covid, valorizza ancor più l'intera area metropolitana come contesto naturalistico-ambientale. COME PARTECIPARE

La prenotazione si effettua online nella settimana precedente l’escursione (dalla mattina del lunedì al tardo pomeriggio del venerdì) sul sito www.trekkingcoltreno.it (fonte: Trekking col treno)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *