Inps

Nel Catanese scoperti lavoratori in nero: sospesa l’attività di un’azienda    

I Carabinieri della Stazione di San Gregorio di Catania, unitamente ai colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Catania e al personale dell’INL (Ispettorato Nazionale del Lavoro), hanno effettuato, nella mattinata, diversi accessi ispettivi ad attività imprenditoriali della zona. I militari […]

Agenzia delle Entrate. Fisco e Inps raddoppiano la pretesa e le liti, ma nessuno corregge l’anomalia

Con una direttiva del 28 dicembre 2012, l’agenzia delle Entrate si era riservata di fornire indicazioni in merito agli importi da iscrivere sulla scorta delle determinazioni dell’istituto previdenziale. Sono “passati” 12 anni e non è cambiato nulla. L’applicazione di regole

Incontro operativo Asp di Catania-Inps: Assegno di Inclusione e verifiche condizioni di svantaggio

Nel corso dell’incontro sono state illustrate le funzioni operative che consentono alle strutture sanitarie di confermare o meno le dichiarazioni sulle condizioni di svantaggio e di procedere celermente alla validazione delle istanze. Le verifiche delle condizioni di svantaggio per il

Agenzia delle Entrate e della Riscossione. Gli uffici non si “parlano” tra di loro e il cittadino ne subisce le conseguenze

L’agente della Riscossione emette un atto di pignoramento dei crediti verso terzi, per debiti già cancellati dall’agenzia delle Entrate qualche giorno prima. Il Fisco è “amico” a parole, ma nei fatti è “nemico”. Francofonte, 28 aprile 2024. Parlare con gli

Condoni del 2023: ecco l’errore scusabile! Agenzia delle Entrate: meglio i soldi subito che un lungo contenzioso

Con la pace fiscale del 2023 in campo “l’errore scusabile”. Per l’Agenzia delle Entrate, è meglio incassare i soldi ed evitare la moltiplicazione del contenzioso. I calcoli complicati delle varie sanatorie possono comportare errori nel versamento delle somme dovute. Con le

GDF ME: SCOPERTA ARTICOLATA FRODE ALL’INPS E ALL’AGEA, CON IL COINVOLGIMENTO DI 14 SOCIETÀ

OPERAZIONE “LADYBUG”, DENUNCIATI OLTRE 150 FALSI BRACCIANTI AGRICOLI E DISPOSTO IL SEQUESTRO DI DENARO E BENI PER UN MILIONE E MEZZO DI EURO. I Finanzieri del Comando Provinciale di Messina hanno concluso un’importante operazione riguardante l’indebita percezione di finanziamenti pubblici,

GDF BRINDISI: TRUFFA ALL’INPS PER 410.000 EURO

154 PERSONE DENUNCIATE DICHIARAVANO GIORNATE AGRICOLE INESISTENTI. Le Fiamme Gialle della Compagnia della Guardia di Finanza di Brindisi, a conclusione di una complessa ed articolata attività d’indagine avviata d’iniziativa e, successivamente, coordinata dalla locale Procura della Repubblica, hanno smascherato una

a Cognita Design production
Torna in alto