Alla rinnovata Sala Laudamo, matinée musicale dedicato alla persone con disturbi neurocognitivi ed ai loro familiari

Evento in occasione della “Settimana Mondiale dell’Alzheimer”. L'iniziativa è il risultato di una collaborazione ormai ampiamente consolidata tra il Teatro Vittorio Emanuele, il Centro territoriale di Psicogeriatria del MD Messina Nord ASP Messina e l'Associazione dei familiari dei malati di Alzheimer (ARiAd-Onlus Messina)

 MESSINA (23 SETT.) – Domani, alle ore 10:30, nell’ambito delle manifestazioni legate alla Settimana Mondiale dell'Alzheimer, presso la Sala Laudamo del Teatro Vittorio Emanuele di Messina, si terrà la 2^ edizione di Musical...mente insieme, una matinée musicale dedicata alle persone con disturbi neurocognitivi ed ai loro familiari.

L'iniziativa è il risultato di una collaborazione ormai ampiamente consolidata tra il Teatro Vittorio Emanuele, il Centro territoriale di Psicogeriatria del MD Messina Nord ASP Messina e l'Associazione dei familiari dei malati di Alzheimer (ARiAd-Onlus Messina).

In ambito clinico-riabilitativo, da molti anni la musica viene ampiamente utilizzata per accrescere il benessere delle persone, ridurre lo stress e ridurre i sintomi psichiatrici e comportamentali. È infatti dimostrato che la musica agisce sulla psiche favorendo una migliore integrazione mente-corpo e una riduzione dei sintomi psichiatrici e comportamentali. Il canale sonoro-musicale, inoltre, permette l'apertura di un ponte comunicativo nel momento in cui, a causa della malattia, le modalità espressive vertono più sull'utilizzo del canale non verbale rispetto a quello verbale. L'ascolto della musica e delle canzoni, la reciproca interazione e la dimensione gruppale e comunitaria si inscrivono in una strategia di riabilitazione e integrazione sociale che, nell'ottica di una sempre maggiore umanizzazione delle cure, migliori il benessere delle persone e le cui ricadute positive possano estendersi al di là del paziente e dei suoi familiari. Musical...mente insieme è inserita nell’ambito delle manifestazioni che si svolgono in tutto il territorio nazionale per la Settimana mondiale dell’Alzheimer promosse dalla Fondazione Maratona Alzheimer ed è strutturata come un’attività di riabilitazione e integrazione sociale delle persone con disturbi neurocognitivi/psichiatrici per coinvolgere non solo i pazienti e i loro familiari ma anche gli operatori sanitari e il tessuto sociale cittadino nella sua interezza. Il concerto sarà tenuto dall’apprezzato artista messine, Riccardo Pirrone, accompagnato da un Trio Acustico composto dai maestri Francesco Pisano al pianoforte, Pino Garufi al contrabbasso e Enzo Maimone alla batteria, con un programma di grandi successi italiani ed internazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *