Palco Off, “Ad un passo dal cielo” (W la mafia)

Dal 19 al 21 gennaio andrà in scena lo spettacolo "Ad un passo dal cielo" (W la mafia) di e con Aldo Rapé, dove il piccolo grande Calogero darà voce a tutti i parenti delle vittime di mafia.

image3811984

Calogero ha 30 anni. Da bambino aveva visto cadere sotto i colpi della mafia i suoi genitori, e diciottenne ha deciso di vivere in alto, ad un passo dal cielo. Lì ha scoperto la bellezza della libertà, l’autenticità della natura, ha conosciuto se stesso. Lassù è invincibile, può combattere il mostro, può evitare i suoi colpi e può anche riuscire, con rabbia e dolore, a deriderlo gridando “W LA MAFIA”.

L’attore e drammaturgo siculo Aldo Rapè della compagnia indipendente Prima Quinta porta in scena Ad un passo dal cielo (W LA MAFIA).

image3946820

Uno spettacolo di impegno civile e sociale scritto e interpretato da Aldo Rapè, per la regia di Nicola Vero, che è stato pluripremiato sul territorio nazionale. Uno spettacolo intimo e poetico. Un inno alla vita ed un urlo contro le sue più aberranti manifestazioni. Una dedica che l’autore rivolge alle vittime della mafia e ai loro parenti. Una favola raccontata con gli occhi di un uomo rimasto per sempre bambino, dopo aver assistito all’omicidio dei suoi genitori per mano della mafia.

Dal lontano 2004 sino ad oggi più di 500 repliche. È stato messo in scena nei teatri, nelle scuole, alla presenza di parenti di vittime di mafia, nelle chiese, nei palazzi divelti dalle bombe, nei quartieri a rischio. Una storia che fa vibrare l’anima, che regala emozioni forti, che pone dei dubbi, che impone una riflessione profonda a ciascuno di noi, sulla nostra vita, sulle nostre scelte. Una performance che, per l’immediatezza della messa in scena e la delicatezza del tema trattato, si distingue da numerose pièces teatrali in materia di contrasto alla criminalità.

Orari Spettacoli:

19, 20 e 21 Gennaio ‘17

ore 21:00

Domenica 22 Gennaio ‘17

ore 17:30

Teatro del Canovaccio – Via Gulli, 12 Catania

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *