Serie A2/M, Polisportiva Valverde: trasferta insidiosa in Puglia

Vigilia di gara per la formazione maschile della Polisportiva Valverde. Gli etnei saranno impegnati, domani, in casa dell’Olimpia Torre Santa Susanna, nel match valido per l’ottava giornata del Girone B di Serie A2.

Quella in casa dei brindisini è senz’altro una delle trasferte più dure del torneo. Ambiente “caldo” e voglia di riscattare il pokerissimo subito all’andata caratterizzeranno l’accoglienza che i padroni di casa riserveranno a capitan Lupo e compagni.  Gli etnei, dal canto loro, dovranno dimenticare quel risultato. Un girone dopo l’Olimpia è squadra rinsaldata, che tra le mura amiche concede ben poco.

Il tecnico valverdese, Angelo Giulio, spiega: “Ci servono punti per i play off. Siamo contenti di quanto fatto sin qui, ma ora dobbiamo coronare questo sogno. Agli spareggi penseremo dopo. Torre è un campo storicamente difficile per noi. Loro si sono rinforzati, saranno diversi dall’andata, inoltre  ci tengono a proseguire il momento buono e continuare a coltivare le loro chance di qualificazione. Sarà gara tosta, dura”.

Concentrazione e determinazione filtrano dalle parole del portiere etneo, Alessandro Di Stefano: “Abbiamo già giocato in Puglia contro di loro. È un campo complicato e diverso, per caratteristiche, dal nostro. Il 5-1 dell’andata non ci garantisce nulla. Non possiamo tenere la guardia bassa. Il mio ruolo? Per gestirlo ci vuole tanta carica, perché da secondo devi essere sempre pronto. La voglia di giocare è tanta, do sempre il massimo, fisicamente e mentalmente. Devo dare sicurezza alla squadra, quando subentro. Spero di confermare tutto questo nell’eventualità di dover sopperire a Davide Guida e di fare il mio per consentire alla squadra di arrivare al successo”.

Sedici i convocati da Angelo Giulio per il confronto con i pugliesi:

PORTIERI: Guida, Di Stefano

DIFENSORI: Lupo, Metwaly, Maugeri, Abraha, Cantale,

CENTROCAMPISTI: Bandieramonte, Vernaschi, Castagnino, Brunetto, Caruso,

ATTACCANTI: Romani, Sapienza, Lo Giudice , Sardo

Immagini collegate:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *