Serie C: Catania, atto di forza contro il Lecce

Era quello che molti si aspettavano, e così è stato. Prova di forza dei ragazzi di Cristiano Lucarelli che battono il Lecce per 3-0

1

Dopo il solo punto ottenuto nelle prime due giornate di campionato, rispettivamente contro il Racing Fondi e la Casertana, il Catania di Cristiano Lucarelli sbaraglia il Lecce al "Massimino", travolgendo la squadra pugliese con un sontuoso 3-0.

4

Dei rossazzurri, non convince solamente la vittoria, ma la prestazione in generale che si è vista sul terreno di gioco per tutto l'arco dei novanta minuti. La gara è stata sbloccata solamente al ventesimo minuti del primo tempo, dalla rete siglata dal capitano etneo, Marco Biagianti. Molte altre occasioni sono state create dal centrocampo catanese durante la prima frazione di gioco, ma senza essere concretizzate. Con Francesco Lodi che in più di un'occasione ha trovato i cross vincente per mandare i compagni in campo aperto nelle diverse fasi di gioco. Primi quarantacinque minuti che terminano sul parziale di 1-0. Ripresa che riparte così com'era terminata la prima fase di partita, con il Catania che detta il gioco e, con un Lecce pronto a sfruttare solamente quelle piccole "falle" lasciate da un Catania quasi perfetto, il migliore visto fino ad ora da inizio stagione.

3

Secondo gol che arriva al settantacinquesimo, con Marchese che inventa su un pallone defilato al volo lanciato da Lodi, un pallonetto velenosissimo che batte Perucchini, lasciandolo solamente spettatore non pagante di un'azione terminata da un gol, che fino ad ora, è sicuramente il più bello del campionato di Serie C. L'orologio ha il tempo di terminare solamente altri tre giri, ed ecco che Russotto stoppa al volo un pallone impeccabile di Curiale, trovandosi solo davanti l'estremo difensore del Lecce e spiazzandolo, in modo da chiudere definitivamente i giochi. Negli ultimi frangenti di gara non accade più niente, ed ecco che dopo il triplice fischio finale, il Catania può finalmente festeggiare la prima vittoria in campionato ed i primi tre punti che sommato a quello conquistato contro il Fondi, porta i rossazzurri a quattro punti in classifica, ovvero a tre sole lunghezze dai sette punti del Monopoli che attualmente guida la classifica.

2

 Ecco le interviste a fine gara raccolte dalla nostra redazione

 

Immagini collegate: