Nuoto Catania: sconfitta con il CN Posillipo per 7-5

Inizia con una sconfitta il campionato della Nuoto Catania, battuto in trasferta dal Posillipo 7-5

Nuoto Catania 2018_2019

Tre tempi e mezzo a favori dei padroni di casa che hanno dominato la gara nonostante la reazione dei rossazzurri che sul 6-0, allo scadere del terzo quarto, hanno accorciato le distanze con le reti di Scebba e Lucas (6-2).

Nell’ultima frazione di gioco la Nuoto Catania ha concretizzato alcune delle occasioni perse nei tempi precedenti, prima con il capitano Nenad Kacar (6-3), poi con l’ex del match Nicola Cuccovillo che ha realizzato il gol del 6-4 e infine con Eugenio Russo autore del 6-5.

A chiudere la gara, decidendo le sorti della stessa, il giocatore del Posillipo Simone Rossi che con la rete del 7-5 ha messo il sigillo alla vittoria.

Gara dai due volti dunque, la prima parte nel segno della squadra neroverde, che tocca il 6-0 prima di subire la reazione della Nuoto Catania che mostra il suo carattere e le sue qualità solo nella seconda parte del match  quando, alla fine del terzo quarto e per gran parte dell’ultimo, ha riaperto una gara che sembrava chiusa tentando di fare il possibile per recuperare le occasioni perse nella fase iniziale.

Una reazione d’orgoglio quella della squadra etnea, che con le cinque reti consecutive realizzate, ha dimostrato di essere in partita.

Troppi errori sotto porta e poca lucidità sono alcune delle motivazioni che secondo il tecnico Peppe Dato hanno decretato la sconfitta dei suoi ragazzi: “Oggi ho visto una squadra immatura che ha commesso troppi errori in fase di realizzazione. Non dobbiamo più concedere nulla agli avversari, ne tempi e ne minuti. Mi aspetto prima possibile un salto di qualità, perché ho notato che quando la squdra è più serena in campo è anche in grado di essere lucida e decisiva sotto porta. Atleticamente e fisicamente la squadra c’è, dobbiamo migliorare l’aspetto mentale, diventando più aggressivi quando c’è da finalizzare e chiudere le partite”.

POSILLIPO-CATANIA 7-5 (1-0, 2-0, 3-2, 1-3)

Posillipo: Negri, Kopeliadis, M. Di Martire 1, Picca, G. Mattiello 2, G. Di Martire, Marziali 3, Rossi 1, Papakos 1, Scalzone, Manzi, Saccoia, Sudomlyak. All. Brancaccio
Catania: Risticevic, Lucas 1, F. Jankovic, Buzdovacic, Catania, Eu. Russo 1, G. Torrisi, Scebba 1, Kacar 1, Privitera, D. Presciutti, Cuccovillo 1, Castorina. All. Dato
Arbitri: Savarese e Brasiliano
Note: sup. num. Posillipo 4/9, Catania 2/9.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *