A Palermo parte lo show “Made in internet”

A Palermo, venerdì 14 aprile, il PalaMangano ospiterà la primissima tappa di "Made in internet", l’unico show itinerante dedicato ai fan delle star del web condotto da Favij e i Mates.

Manifesto Palermo Stampa rid(0)

Venerdì 14 il PalaMangano di Palermo ospiterà la primissima tappa di "Made in internet": l’unico show itinerante dedicato ai fan delle star del web condotto da Favij e i Mates. I 5 youtuber più amati del momento, oltre 18milioni di follower sui loro social, saranno i veri protagonisti dello spettacolo. Con questo tour infatti i ragazzi avranno l’occasione d’incontrare i propri idoli e vivere un’esperienza indimenticabile in cui la distanza imposta dagli schermi dei device verrà abbattuta.

Made in Internet è lo spettacolo esclusivo che vedrà sul palco i famosi gamer alle prese con momenti epici di intrattenimento, le challenge più di tendenza in rete e divertenti troll che si svolgeranno sulle note della colonna sonora del dj set di Tudor Laurini, il creator emergente del momento. Concluse le performance Favij e i Mates incontreranno tutti i fan in un “meet and greet” durante il quale firmeranno autografi, si scambieranno abbracci e scatteranno foto.

Ogni tappa del tour vedrà sul palco un presentatore e una guest star. Per la data siciliana l’ospite speciale sarà Simone Paciello, aka Awed, amico dei Mates e di Favij nonché protagonista dell’ultimo film di Massimo Boldi “Un Natale al Sud”.  

Il tour, ideato a 4 mani dall’agenzia “Non c’è Problema” e Web Stars Channel, la prima influencer media company d’Italia, toccherà diverse città, dopo Palermo sarà il turno di Milano per poi proseguire a Catania, Bologna, Bari e altre location che presto si aggiungeranno alla lista.

Favij e i mates: le web star.

Lorenzo Ostuni: Favij

È lo youtuber più popolare d’Italia, con 5 milioni e mezzo di followers e oltre un miliardo e mezzo di visualizzazioni su Youtube. Lo seguono ormai un po’ tutti, genitori e figli, dagli amanti dei videogame ai numerosi ragazzi affezionati alla sua ironia. Nel 2014 si aggiudica, primo caso in Italia, il Google Golden Button, premio di Google riconosciuto a chi supera il milione di iscritti sul proprio canale You Tube. Panini se lo aggiudica per un album di figurine e vende un milione e mezzo di bustine in poco più di un mese. Nel 2015 pubblica “Sotto le cuffie” con Mondadori Electa vincendo il libro d’oro, riconoscimento per chi vende oltre 50mila copie (ad oggi è arrivate a 100.000). Nel 2016 è protagonista delle due serie tv #SocialFace in onda su Sky Uno.

 Sascha Burci, Stefano Lepri, Salvatore Cinquegrana e Giuseppe Greco: i Mates

Un gruppo formato da quattro ragazzi noti al grande pubblico come: Anima, St3pny, SurrealPower e Vegas, 11 milioni di followers. Dopo aver intrapreso individualmente il loro percorso sul web come gamer hanno deciso di fare della loro amicizia un marchio di fabbrica dando vita, nel 2014, al gruppo Mates. E’ con questa unione che raggiungono i loro successi più importanti: decine di video che superano il milione di views, un Google Golden Button a testa, il libro “Veri Amici” con oltre 100mila copie già vendute, la presenza nelle due serie tv #SocialFace in onda su Sky Uno.

 Awed: la special guest

Simone Paciello: Awed

Si innamora del mondo dei video sin da piccolo e nel 2014 riscuote successo grazie al format “commentary” che consiste nel commentare altri video mettendo in evidenza le proprie reazioni esilaranti attraverso primi piani, scritte, voci camuffate e fermo immagine. Nel 2016 pubblica con Mondadori Electa il libro “Penso ma non lo penso”, partecipa come protagonista alla due serie tv #SocialFace in onda su Sky Uno ed è protagonista del film di Natale di Massimo Boldi “Un Natale al Sud”. La sua fan base ha superato i 2 milioni di follower.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *