Palermo

“Danza saracina chista sira!”, la fratellanza universale secondo Alessandro D’Andrea Calandra

Finalista dell’edizione 2024 di Sanremo Trend e vincitore del Premio Napoli 2 giugno come “Miglior brano inedito”, Alessandro D’Andrea Calandra pubblica “Danza saracina chista sira!”. Estratto dal primo album intitolato “Sicilia vacanti”, vede la luce il nuovo singolo del cantautore

GDF PALERMO, LOTTA ALLA CRIMINALITÀ. INDIVIDUATO UN ARSENALE DI ARMI E SOSTANZE STUPEFACENTI AL VILLAGGIOSANTA ROSALIA: ARRESTATO IL RESPONSABILE

I Finanzieri del Comando Provinciale di Palermo, nell’ambito dei controlli svolti quotidianamente nell’area metropolitana per la prevenzione e repressione dei traffici illeciti, hanno tratto in arresto un soggetto in flagranza di reato e sequestrato 4 armi da fuoco, tra cui

Conclusi, a Palermo, i restauri della “Cavallerizza” e degli affreschi della Caserma Ruggero Settimo

Sono stati completati due significativi interventi di restauro e valorizzazione del patrimonio storico di Palermo. Giovedì, alla presenza dell’assessore regionale ai Beni culturali Francesco Paolo Scarpinato, si svolgeranno le due cerimonie di consegna e fine lavori. Il primo appuntamento è

Giornate Europee dell’Archeologia: in Sicilia visite guidate, escursioni, conferenze, presentazioni di libri

Visite guidate, escursioni, conferenze, presentazioni di libri. Sono 19 gli appuntamenti promossi da BCsicilia in occasioni delle “Giornate Europee dell’Archeologia” 2024 che si terranno dal 14 al 16 giugno, in tutto il vecchio continente, giunta quest’anno alla quindicesima edizione, e

Palermo e Favara, le nuove tappe della rigenerazione urbana con “Paesaggi aperti”

Da Favara a Palermo: in Sicilia “Paesaggi aperti” favorisce la riqualificazione e le comunità di patrimonio. In occasione della Festa di Compleanno di Farm Cultural Park presentazione di una proposta di rigenerazione e mostra “Nuove normalità”. Continua l’itinerante sviluppo di

Allarme criminalità nel carcere dell’Ucciardone, Palermo: la Polizia Penitenziaria sequestra 14 telefonini

È allarme criminalità nel carcere dell’Ucciardone, a Palermo dopo gli ultimi rinvenimenti di telefoni cellulari di ultima generazione. E torna dirompente l’allarme lanciato da mesi dal Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria sull’uso, da parte della criminalità, sugli espedienti usati per fare

a Cognita Design production
Torna in alto