VIAGRANDE, BANDO SPORT E PERIFERIE

LEONARDI “PARTECIPIAMO CON PROGETTO COMPETITIVO CHE STRIZZA OCCHIO A URBAN FITNESS”

foto 2

“Partecipiamo al bando nazionale “Sport e periferie” con un progetto ambizioso che prevede la riqualificazione dell’impianto polisportivo “Francesco Russo” intervenendo con azioni mirate ad ampliare la fruibilità all’impianto e la promozione della pratica sportiva. Previsto anche un percorso di urban fitness”, lo rende noto il sindaco di Viagrande Francesco Leonardi.

“In questi anni, d’intesa con il vicesindaco Mauro Licciardello e con l’intera amministrazione, abbiamo lavorato molto, spesso anche a luci spente, per dare una svolta all’impiantistica sportiva della nostra cittadina. Oggi si cominciano a vedere i frutti di quanto è stato seminato. L’avvio dei lavori di ristrutturazione del palazzetto dello Sport, grazie al finanziamento del governo Musumeci, e il bando di gara per il centro sportivo di via Sapienza rappresentano significative certezze che si aggiungono al rifacimento del campo di basket dell’Istituto Comprensivo Verga ed alla realizzazione del campetto sportivo sito nei pressi del parco comunale”, prosegue il sindaco di Viagrande.

“Abbiamo colto anche la possibilità offerta da bando “Sport e Periferie” presentando, per tempo, un progetto che riteniamo competitivo e per il quale ringrazio il personale dell’Ufficio tecnico comunale. Siamo ben consapevoli dell’agguerrita concorrenza con cui siamo chiamati a confrontarci ma crediamo che il centro sportivo di contrada Poio (palasport, campo sportivo, tribuna centrale, anello attorno a campo) presenta delle peculiarità che potrebbero fare la differenza. Sia chiaro, non intendiamo illuderci ma proviamo ad essere fiduciosi”, continua Leonardi.

“Il progetto prevede interventi per il campo di gioco, per la relativa pista, per gli spogliatoi e la tribuna centrale. Sul fronte del campo è stata inclusa la riconversione in  erba sintetica, una scelta da cui deriverebbero vantaggi in termini di qualità, gestione, manutenzione e soprattutto di maggiore fruibilità”, sottolinea Leonardi.

“Il progetto prevede anche ripavimentazione dell’anello attorno al campo, con l’impiego di resina multisport al fine di realizzare una pista di atletica per attività non agonistica. Prevista anche la realizzazione di un percorso di running che si sviluppa sulla pista proseguendo negli spazi a verde esistenti a bordo del campo; il percorso è completato da sei aree allestite con attrezzi fitness da esterno e dalla possibilità di scaricare un app che consente di vedere filmati dimostrativi degli esercizi da compiere. L’obiettivo è anche quello di offrire ai viagrandesi la possibilità di fare fitness all’aperto”, prosegue il primo cittadino di Viagrande.

“Previsti – prosegue - anche il miglioramento della tribuna centrale, con la posa di seggiolini, la sostituzione della copertura, ed il risanamento, ove necessario, delle strutture. Il progetto include anche un intervento di riqualificazione del plesso degli spogliatoi, con l’abbattimento delle barriere architettoniche, la ristrutturazione e adeguamento degli spogliatoi ed anche intervento di miglioramento energetico. Non ci resta che seguire l’iter della selezione dei progetti. In caso di riscontro positivo, il bando prevede un finanziamento massimo di 700mila che saremmo pronti ad integrare con ulteriori fondi comunali, in considerazione del fatto che il progetto prevede un costo complessivo di 1 mln di euro” conclude Leonardi.

Immagini collegate: