Next Vision: lo Spinoff di Unict vince il premio del forum Borsa della Ricerca

L’Informatica Wearable consentirà di predire le interazioni con gli oggetti e a prevedere i rischi negli ambienti di lavoro.

Assistere l’uomo nei luoghi in cui vive e lavora. È l’obiettivo di Next Vision, spinoff dell’Università di Catania, che si è aggiudicata il premio al Forum Borsa della Ricerca 2021 grazie alle tecnologie avanzate di Wearable Visual Intelligence utili a supportare l’utente in operazioni complesse della vita quotidiana. Le tecnologie sviluppate da Next Vision assisteranno gli utenti garantendo la sicurezza nei luoghi di lavoro. Nel corso del forum, che si è svolto a Salerno, dedicato alle aziende e startup che si occupano di tecnologie del futuro, i ricercatori dell’Ateneo Catanese hanno presentato le soluzioni a investitori e aziende leader nel settore mobile, del manifacturing di prodotti, del siderurgico  e dell’automotive. Il gruppo di ricercatori, guidato dal prof. Giovanni Maria Farinella del Dipartimento di Matematica e Informatica, è stato già riconosciuto a livello internazionale per le ricerche condotte nel settore dell’Artificial Vision indossabile. «Le tecnologie che abbiamo sviluppato durante l’ultimo decennio con le nostre ricerche si rivelano fondamentali per creare prodotti innovativi e unici nel panorama internazionale. Next Vision - Spin off dell’Università di Catania, traghetterà la transizione delle tecnologie dal mondo accademico a quello industriale» ha spiegato il prof. Giovanni Maria Farinella, docente di Machine Learning. «Per la Borsa della Ricerca eravamo in gara insieme ad altre 49 Startup Italiane – ha aggiunto Antonino Furnari, ricercatore dell’Università di Catania -. Next Vision ha vinto perché le tecnologie offerte sono innovative e offrono un valore aggiunto alle tecniche classiche di Artificial Intelligence». «Far crescere il nostro territorio è una delle missioni di Next Vision. Abbiamo bisogno di talenti che possano supportarci nelle sfide tecnologiche di oggi e di domani. Il nostro motto è: Build your Next Vision with us!» ha concluso il dott. Francesco Ragusa, CTO della Next Vision. Il futuro prevede tecnologie indossabili che aiuteranno l’uomo. Next Vision, insieme con l’ateneo catanese, è pronta alle sfide dell’Informatica Wearable e presenterà nuove soluzioni che siano di supporto all’uomo nei luoghi in cui vive e opera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *