L’HJO Jazz Orchestra ricorda Frank Sinatra per aiutare gli allievi della Falcone – Borsellino

Venerdì 26 e sabato 27 febbraio, ore 21.00, al Centro Culturale Zo, si esibirà l’ HJO Jazz Orchestra, dedicando un concerto- evento a Frank Sinatra. Donerà un violino a simbolo e sostegno della lotta a favore della legalità intrapresa da la Fondazione Città Invisibile presieduta da Alfia Milazzo.

Immagine HJO orchestra

Venerdì 26 e sabato 27 febbraio, ore 21.00, al Centro Culturale Zo, dopo il sold out della scorsa esibizione, ritorna a grande richiesta l’HJO Jazz Orchestra diretta dal M° Sebastiano Benvenuto Ramaci con la direzione artistica di Liliana Nigro e collaborazione dell’Accademia musicale Naima, che nel centenario della nascita dedicherà un concerto- evento a Frank Sinatra.

La big band siciliana insieme al cantante Salvo Todaro interpreterà i brani più celebri ed intramontabili del repertorio di The Voice. Due ore di musica che ricorderanno uno dei più carismatici personaggi dell’intrattenimento internazionale diventato leggenda.

In entrambi i concerti anche stavolta l’HJO Jazz Orchestra sposa la causa sociale ed umanitaria dell’Orchestra Falcone e Borsellino donando un violino a simbolo e sostegno della lotta a favore della legalità intrapresa da la Fondazione Città Invisibile presieduta da Alfia Milazzo.

I diciotto artisti guidati dal primo trombonista del Teatro Massimo Bellini di Catania, Sebastiano Benvenuto Ramaci, attraverso il suono e la melodia dei propri strumenti combatteranno per i piccoli e talentuosi musicisti del disagiato quartiere di S. Cristoforo, affinché non rinuncino ai propri sogni e possano credere e sperare in una realtà diversa da quella che li circonda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *