Pareggio tra Cosenza-Catanzaro. Il derby di Calabria finisce 1-1

Calcio: al ‘Marulla’ ancora un pareggio tra Cosenza-Catanzaro. Il derby di Calabria finisce 1-1 con botta e riposta nella ripresa. Al gol di Statella che porta in vantaggio i rossoblù replica Basrak dopo pochi minuti. I giallorossi possono recriminare per i legni colpiti da Campagna e Giovinco

29666f18c8ad683bd36c77f4cd10ec88_l

Confermata la regola che vuole il derby una partita in cui si azzerano i valori in campo e la differenza di punti in classifica. Al ‘Marulla’ il Cosenza non va oltre l’1-1 contro il Catanzaro in una partita mediocre priva di grandi emozioni. A sorridere sono soprattutto i giallorossi che conquistano un buon punto e possono recriminare anche per i due legni colpiti in successione da Campagna e Giovinco dopo il pareggio di Basrak. Il Cosenza gioca una gara sottotono, come gli capita spesso in quest’ultimo periodo, e non riesce a creare vere occasioni da gol. Nella ripresa con l’ingresso in campo di Cavallaro l’attacco del Cosenza acquisisce più vivacità. Ed è proprio su un’iniziativa di Cavallaro che il Cosenza passa in vantaggio: cross dell’esterno rossoblù per Statella che mette a segno la sua ottava rete stagionale. La gioia dei quasi 5.500 presenti al ‘Marulla’ dura soli pochi minuti. Su una ripartenza del Catanzaro i giallorossi pareggiano: Icardi scatta sulla fascia e serve a centro area Basrak che tutto solo appoggia comodamente in rete. La squadra di Roselli subisce il colpo e rischia addirittura di capitolare su un’altra ripartenza del Catanzaro, ma per fortuna dei rossoblù le conclusioni in successione di Campagna e Giovinco finiscono sul palo. Roselli tenta la carta Baclet che subentra a Gambino e Mungo che entra al posto di Ranieri, ma il risultato non cambia. Finisce 1-1 tra la delusione e i fischi dei tifosi rossoblù.

Il tabellino:

Cosenza-Catanzaro 1-1

COSENZA (4-4-2):Perina; Corsi, Tedeschi, Blondett, D’Anna; Criaco (13’ st Cavallaro), Ranieri (37’ st Mungo), Caccetta, Statella; Filippini, Gambino (28’ st Baclet). A disp.: Saracco, Quintiero, Bilotta, Scalise, Madrigali, Meroni, Capece, Stranges, Appiah, Filippini. All.: Roselli

CATANZARO (4-4-2): De Lucia; Pasqualoni, Prestia, Sabato, Imperiale (26’ ); Icardi, Maita, Van Ransbeeck (30’ st Baccolo), Esposito; Giovinco, Basrak (37’ st Tavares). A disp.: Grandi, Rizzitano, Bensaja, Carcione, Strumbo, Cunzi. All.: Zavettieri

ARBITRO: Panarese di Lecce

MARCATORI: 18’ st Statella (Cs), 21’ st Basrak (Cz)

Risultati  20esima Giornata:

COSENZA

1-1

CATANZARO

REGGINA

2-1

U.FONDI

SIRACUSA

2-0

MESSINA

VIBONESE

0-1

AKRAGAS

V.FRANCAVILLA

2-0

PAGANESE

F.ANDRIA

1-1

FOGGIA

LECCE

3-3

MONOPOLI

CASERTANA

2-1

MELFI

JUVE STABIA

4-0

CATANIA

MATERA

2-0

TARANTO

Classifica:

Matera 42

Lecce 40

Juve Stabia 40

Foggia 38

Virtus Francavilla 32

Cosenza 30

Andria 28

Siracusa 27

Catania 27

Monopoli 26

Fondi 26

Casertana 23

Paganese 22

Akragas 20

Taranto 19

Reggina 18

Messina 18

Melfi 17

Catanzaro 16

Vibonese 15

Immagini collegate:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *