Le “Ali Morali” premia con la maglia della gentilezza Luigi Calabrese

L’Associazione incontrerà alle Ciminiere di Catania Luigi Calabrese e tutta la squadra del Siracusa all’indomani, lunedì 9 dicembre alle ore 21:00, per la premiazione ufficiale dell’atto di “fair play"

 

 

Domenica 8.12.2013 sul campo del Siracusa Calcio, al termine della partita casalinga della 14° giornata di campionato, l’AssociazioneLe Ali Morali” sarà lieta di esprimere al calciatore Luigi Calabrese il suo apprezzamento a nome di tutto il pubblico per il gesto di grande sportività da lui compiuto nel soccorrere un avversario in grave difficoltà in occasione della partita tra le squadre di Siracusa e della Città di Rosolini. La solidarietà e la sollecitudine da lui dimostrate in tale occasione sono i valori che dovrebbero ispirare il comportamento di ogni sportivo in tutte le competizioni. L’Associazione incontrerà alle Ciminiere di Catania Luigi Calabrese e tutta la squadra del Siracusa all’indomani, lunedì 9 dicembre alle ore 21:00, per la premiazione ufficiale dell’atto di “fair play”. A conferire il premio sarà il difensore del Catania Calcio Nicola Legrottaglie, protagonista del progetto “In campo con i Valori” già realizzato allo stadio Massimino in occasione dell’ultima partita dello scorso campionato della società Etnea contro il Pescara, in collaborazione con la Lega di serie A e Le Ali Morali. Il premio consisterà nella consegna a Luigi Calabrese della maglia della Gentilezza che recherà stampato sulla schiena il proprio numero abituale - numero 6, proprio come il difensore Etneo Legrottaglie - e il valore “gentilezza” al posto del suo nome. Nel maggio 2013, con la collaborazione del Calcio Catania, dai campi della Sicilia si era lanciato un messaggio d’incoraggiamento a riscoprire e a vivere anche nello sport i veri valori della vita. Domenica e lunedi, grazie a Luigi Calabrese, il messaggio continuerà a vibrare con forza da Siracusa nei cuori di tutti i sinceri appassionati dello sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *