La Liga: il Barcellona può fuggire. Real contro l’Atletico

I blaugrana cercano la fuga contro il Leganes, nella speranza che il Valencia ed il Real facciano passi falsi in questo weekend

2

Il campionato spagnolo sembra esser indirizzato già da ora verso una sola formazione, ovvero il Barcellona trascinato a suon di gol da Leo Messi e Suarez.

Blaugrana che scenderanno in campo domani pomeriggio, fuori casa, contro il Leganes, squadra che sta facendo davvero bene e che attualmente si trova al nono posto il classifica a quota 17 punti. Opportunità di prendere il largo per la compagine catalana, soprattutto perché, i diretti rivali del Real Madrid, saranno occupati al Wanda Metropolitano contro l'Atletico, per il derby di Madrid, in una partita tutt'altro che semplice.

Barcellona che attualmente si trova con otto lunghezze di vantaggio rispetto ai "blancos" di Zinedine Zidane ed agli "indios" del Cholo Simeone, con i primi che stanno un po' zoppicando in questa stagione, soprattutto dopo aver perso punti importanti contro il Betis Siviglia in casa e, nella trasferta contro il Girona, dove il Real è uscito entrambe le volte con zero punti dal terreno di gioco.

Con la classifica attuale, che vede Real Madrid e Atletico a dividersi il terzo posto in classifica con tale distacco dalla capolista, sembrerebbe essere il Valencia che attualmente ricopre la seconda piazza in campionato a soli quattro punti dal Barcellona.

Un campionato che potrebbe mostrarci due volti con il passare di queste settimane: o con la squadra di Valverde che già a Natale otterrà il titolo di "campione d'inverno" e darà un segnale forte e chiare a questa stagione calcistica spagnola o, con gli inseguitori del Valencia che potrebbero non mollare la presa sul Barça e cercare fino alle ultime gare della stagione, un sorpasso che entrerebbe nella storia del calcio.

Per adesso, comunque, è troppo presto tirare le somme, soprattutto perché mancano molte giornate al termine del campionato e si dovranno disputare ancora molti scontri diretti, i quali potrebbero rimettere tutto in discussione...e chissà se il Real, anche con un po' di fortuna (nello sperare in piccoli passi falsi dei rivali blaugrana) potrebbe riagguantare quelle prime posizioni che attualmente sembrano solo una grande utopia.

Immagini collegate:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *