Europa League: bene Atalanta e Lazio. Rallenta il Milan

I biancocelesti dominano sul campo del Nizza. Milan, che fatica contro l'AEK Atene. Atalanta, un'Europa da sogno fino ad ora

4

Si chiude la fase di andata di questa Uefa Europa League con tutte e tre le compagini italiane prime nei rispettivi gironi. Vittorie per Atalanta e Lazio mentre i rossoneri di Vincenzo Montella non vincono più ed a fatica riescono ad ottenere un solo punto contro i greci dell'AEK Atene.

Bergamaschi che battono, al "Mapei Staudium" di Reggio Emilia, l'Apollon per 3-1.

1

Apre le marcature Ilicic dopo solamente dodici minuti dal calcio d'inizio e si chiude la prima frazione di gara con il parziale di 1-0 in favore dei nerazzurri. Al quarto d'ora della ripresa, pareggiano i ciprioti con Schembri, ma passano cinque minuti di orologio e la "Dea" è di nuovo avanti, questa volta con Petagna che rimette la gara sulla giusta direzione. Chiude i conti Freuler che due minuti dopo la rete dell'ex Milan, segna il gol che chiude la partita sul 3-1.

2

Stesso risultato finale per la Lazio di Simone Inzaghi, la quale passa sul campo del Nizza per 1-3. Sblocca la gara Mario Balotelli su assist di Sneijder al quarto minuto. "Botta e risposta" per la Lazio che pareggia sessanta secondi dopo con Caicedo che sfrutta un assist di Sergej Milinkovic-Savic. Proprio il serbo, poi, chiude il match con una doppietta, consentendo alla Lazio di portarsi ad un solo punto dalla matematica certezza del passaggio del turno alla fase finale della competizione.

3

Milan che non vince più, dopo gli ultimi risultati deludenti della rosa "dell'aeroplanino", sembra che i problemi non manchino nemmeno in Europa ed ieri si è visto. Squadra che in campo non ha brillato e non è riuscita a sbloccare un match che sulla carta si prospettava abbastanza abbordabile per i rossoneri.

Immagini collegate:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *