Etnapolis si prepara alla Corri Catania 2015

Domenica 12 aprile ci sarà tanto sport all'aria aperta e chi vorrà potrà sottoporsi allo screening anti-diabete con i medici del Policlinico 

Nel centro commerciale Etnapolis presentate tutte le attività propedeutiche, che si svolgeranno domenica 12 aprile,  alla CorriCatania 2015. Infatti, dalle 16.30 in poi tutti i simpatizzanti e sportivi potranno fare un allenamento preparatorio alla corsa, con una serie di attività Lungolago, ma non solo, si potrà assistere anche a un saggio di Taiji, eseguito da gli atleti della Federazione Wushu-Kung Fu, l'antica disciplina sportiva, che ha come obiettivo il benessere del corpo e della mente o assistere alle prodezze dei pattinatori di "Paternò in linea".

La città del tempo ritrovato da sempre attenta alle problematiche sociali volge particolare attenzione anche allo sport e alla salute. Infatti, il direttore di  Etnapolis, Alfio Mosca, non solo ha posto l'accento sulla partecipazione e sostegno alla Corsa di solidarietà, ma ha calendarizzato una serie di appuntamenti all'insegna del benessere e della salute per ricordare l'importanza della prevenzione delle malattie. Giorno 12  i visitatori del centro potranno sottoporsi a uno screening diabetologico con una semplice micro puntura da effettuare sul polpastrello della mano. Queste operazioni saranno coordinate dal personale medico e sanitario del reparto di Endocrinologia del Policlinico di Catania, e dai rappresentanti dell'associazione Diabete In...Forma sotto l'attenta guida del professore Maurizio Di Mauro.

Secondo i dati presentati dal Professore Di Mauro, durante la conferenza stampa, la Sicilia è la terza regione al mondo ad avere maggiore incidenza al diabete, preceduta da Sardegna e Svezia. Quindi è è necessario intercettare questa patologia subito, ma la conditio sine qua non è condurre una sana alimentazione e migliorare lo stile di vita, magari facendo sport con regolarità. Il ricavato della vendita dei biglietti della Corri Catania servirà alla realizzazione di una palestra dedicata ai diabetici all'interno del Policlinico. 

Giovanni Nania, presidente della Corri Catania e Elena Cambiaghi, membro del Comitato organizzativo dell'associazione sportiva dilettantistica Corri Catania hanno messo in risalto come questo momento sia importante  per diffondere la cultura del benessere. L'obiettivo è quello di diffondere un messaggio di solidarietà, wellness, salute malgrado il notevole impegno organizzativo che assorbe questa manifestazione. Domenica 12 è una tappa di avvicinamento al 10 maggio deve essere, quindi, un momento di festa  arricchito da attività sportive, possibile, anche grazie al contributo degli istruttori delle Palestre Altair.

Noi li abbiamo intervistati, ascoltate cosa ci hanno detto:

Uno stand della Corri Catania sarà a disposizione di quanti a Etnapolis vorranno iscriversi alla manifestazione del 10 maggio. Con 3 euro, devoluti in beneficenza, si avrà la maglietta con il logo e il pettorale con il numero assegnato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *