CR7 affonda il Siviglia, al Real Madrid la supercoppa europea

Siviglia battuta a Cardiff nella Supercoppa Europea da un grande Real Madrid con una doppietta di Cristiano Ronaldo. È primo il trofeo della stagione. Il tecnico dei blancos Ancelotti: “Siamo stati fantastici”. Esordio positivo per i neo acquisti James Rodriguez e Kroos.

La stagione 2014-2015 inizia nel migliore dei modi per il Real Madrid. Campioni d’Europa in carica nella finale di Supercoppa Europea a Cardiff, battono il Siviglia per 2-0 e si confermano miglior squadra 2014-2015.
Si tratta della seconda Supercoppa Europea vinta in una storia già ricca di numerosi trofei nazionali e internazionali.

Al 'Cardiff Stadium' va in scena una finale che mette in competizione le squadre che hanno vinto nella scorsa stagione, rispettivamente la Champions League e la Uefa Europa League. Il tecnico del Real, Carlo Ancellotti schiera la sua nuova formazione tipo: con Benzema unica punta, e il trio delle meraviglie – Ronaldo, James Rodriguez e Bale - alle sue spalle.

Notevole il divario tecnico fra le due squadre.

Il Siviglia è una squadra diversa rispetto a quella che vinse l'Europa League, qualche mese fa, allo Juventus Stadium: ha perso Rakitic, la sua anima, e sta per cedere il terzino Alberto Moreno al Liverpool. Quando Bale e Cristiano Ronaldo (CR7) puntano gli avversari palla al piede sono dolori. Il primo gol nasce proprio da una combinazione tra loro due con un bel cross di Bale a trovare Ronaldo che mette in rete la palla del 1-0.

Il Siviglia prova a non scomporsi, ma a tratti va in difficoltà, specie sulle palle alte in mezzo all'area. La partita si chiude nel secondo tempo quando Cristiano Ronaldo da posizione defilata piega le mani a Beto con gran sinistro per il definitivo 2-0. Nell’ immediato post partita il tecnico Ancelotti non nasconde la sua felicità: "Sono molto felice, abbiamo giocato bene e non era facile essere preparati perché non abbiamo avuto molto tempo, però la squadra ha fatto una buona partita".

Poi sottolinea: "La nostra qualità è aumentata, non c'è dubbio. Inoltre abbiamo ancora più fiducia rispetto all'inizio della scorsa stagione. La vittoria della Champions League ha rafforzato la nostra fiducia e la nostra personalità”.
Kroos e James Rodriguez? Hanno fatto molto bene, aiutato la squadra e giocato a regola d’arte riuscendo a dialogare con i compagni. Insomma una performance perfetta.

Il tecnico di Reggiolo si gode la serata e con la vittoria di ieri sera aggiorna il suo palmarès che parla di 13 trofei in 17 finali giocate (3 delle 4 perse sono state ai rigori).

IL TABELLINO - REAL MADRID-SIVIGLIA 2-0

Real Madrid (4-2-3-1): Casillas 6,5; Carvajal 6, Pepe 6,5, Ramos 6,5, Coentrao 7 (38' st Marcelo sv); Modric 6 (41' st Illarramendi sv), Kroos 6,5; Ronaldo 8, James Rodriguez 7 (27' st Isco 6), Bale 7,5; Benzema 5,5. A disp.: Keylor Navas, Varane, Arbeloa, Di Maria. All.: Ancelotti 7

Siviglia (4-2-3-1): Beto 6,5; Coke 6 (39' st Figueiras sv), Pareja 5,5, Fazio 5,5, Navarro 5; Carriço 6,5, Krychowiak 6; Vidal 5 (21' st Aspas 5,5), Suárez 7 (33' st Reyes sv), Vitolo 6,5; Bacca 5,5. A disp.: Barbosa, Samperio, Iborra, Luismi.
All.: Emery
Arbitro: Clattenburg

Marcatori: 30' Ronaldo, 4' st Ronaldo. 
Ammoniti: Carvajal, Kroos (R), Vitolo, Navarro (S)
Espulsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *