Catania Beach Soccer, Giuseppe Bosco ha accolto con soddisfazione la decisione del Coni di far riprendere l’attività agonista a livello nazionale

Programmazione, dedizione e identificazione col territorio. Saranno queste le basi dalle quali partirà il nuovo percorso del Catania Beach Soccer.

“Si riparte. E lo si fa con maggiore entusiasmo ed ambizione. Vogliamo vincere e abbiamo tutti i requisiti per riuscirci: esperienza, uomini e voglia. Il nostro movimento - sottolinea il patron rossazzurro - ha subito un durissimo colpo a causa dell’emergenza sanitaria ed era necessario porre al più presto delle basi concrete per la sua ripartenza. Ci siamo riusciti e questa è una splendida notizia. Lo è per chi pratica questo sport, ma lo è anche per le tante persone che lo seguono”. Programmazione, dedizione e identificazione col territorio. Saranno queste le basi dalle quali partirà il nuovo percorso del Catania Beach Soccer. “Oggi, questa società è apprezzata ed ambita - ha proseguito il presidente Bosco. In molti, infatti, vorrebbero indossare la nostra maglia. Tutto ciò è stato possibile grazie al lavoro che nel corso di questi anni è stato svolto in maniera egregia dalle persone che mi hanno circondato. Grandi professionisti che con il loro impegno mi hanno consentito di creare questa fantastica realtà. Non smetterò mai di ringraziarli per ciò che hanno dato al sottoscritto, ma soprattutto al Catania Beach Soccer. Ma era il momento di aprire un nuovo ciclo e farlo con professionisti diversi per dare impulsi nuovi a tutti. D’altronde, nella vita, come dice Winston Churchill: “Non sempre cambiare equivale a migliorare, ma per migliorare bisogna cambiare”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *