Ale House Circus # 7 e l’estro di Alessandro Granieri Galilei

Settimo appuntamento del format del giovedì affidato all’estro di Alessandro Granieri Galilei, coadiuvato dai musicisti Alessandro Falcione e Pako Tosto, tra varietà, talk, musica e cabaret

Ale House Circus 2

Giovedì 14 aprile la Birreria del Ma Musica Arte, il club di via Vela a Catania, ospita la settima puntata di Ale House Circus format dedicato al varietà, ai salotti di conversazione, alla musica, al cabaret, e al divertimento puro, con una novità: il talent show ironico-parodico "Amici e vuadditi". Dopo i successi delle scorse edizioni, arriva il settimo appuntamento dell'Ale House Circus, guidato da un trascinatore come Alessandro Granieri Galilei, avvocato impegnato nello spettacolo, che insieme ad Alessandro Falcione, Pako Tosto e tanti altri farà suonare, cantare e ballare il pubblico per tutta la sera, con una band resident di tutto rispetto in cui suona Salvo Finocchiaro, pianista di Mario Biondi, ma soprattutto sorridere con Mario Cunsolo, Salvo Luzzio e tanti altri. Professionisti della musica e principianti si alterneranno sul palco in un clima informale, disteso e soprattutto ironico, senza mai trascurare l'idea di fare musica con professionalità e precisione, ma senza prendersi troppo sul serio ed al precipuo scopo di rendere il pubblico protagonista. Gli artisti che coinvolgeranno maggiormente il pubblico saranno oggetto della novità della serata: il Talent Show, parodia di XFactor, nonché la cosiddetta "vanniata" della gente, che si scatenerà ironicamente a mo’ di Corrida premiando i migliori. Inoltre Talk Show con personaggi noti, incontri letterari, spettacoli circensi e tante altre iniziative. Apriranno la serata Giuseppe Guglielmino, esperto in antropologia culturale, che coordinerà il corpo di ballo, Antonio Zeta, regista, autore e compositore di tanti successi musicali, teatrali e cinematografici.

Catania, Birreria del Ma Musica Arte, giovedì 14 aprile 2016, h. 22 Ingresso: libero http://www.facebook.com/maconcerti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *