PREMIO ALLA CARRIERA PER LO SCRITTORE SIRACUSANO RAIMONDO RAIMONDI

Lo scrittore siracusano Raimondo Raimondi ha ricevuto un premio alla carriera per la narrativa nell'ambito della manifestazione "Aetna Expo" rassegna d'arte, cultura e spettacolo organizzata dalla pittrice Grazia Trovato, dalla Junior Art Academy di Catania e da Etnaintour.

La sera del 17 luglio ha avuto luogo la premiazione presso la Villa Manganelli Biscari di Viagrande, una eccezionale location storica con un bellissimo giardino, un vero e proprio orto botanico alle pendici dell'Etna. Durante la serata è stata anche presentata la raccolta di "racconti del paranormale" dello stesso Raimondo Raimondi dallo stravagante titolo "Satanassi e belle signore" (Edizioni Il Foglio, 2021). L'autore è giornalista pubblicista, si occupa di letteratura, di critica d'arte e di ricerca parapsicologica. Ha pubblicato numerosi libri di poesia, narrativa e saggistica. Tra le sue opere più recenti: "Un filo di luna" (Melino Nerella Editore, 2009), "L'undicesima" (Edizioni Il Foglio, 2014), il romanzo "La cattiveria del silenzio" (Edizioni Il Foglio, 2017) e le raccolte di poesie "Tempo di fughe" (A&A Edizioni, 2017), Rapsodia della Rinascita" (Edizioni Il Foglio, 2018), "Ritratti del Tempo e della Beltà" (Edizioni Fondazione M, 2019) e "Tempo sospeso" (Edizioni Il Foglio, 2020).

Il Premio alla carriera per la Narrativa e la Critica d'Arte è stato consegnato allo scrittore siracusano dal Sindaco di Trecastagni Giuseppe Messina, con la seguente motivazione: "Per l'impegno profuso nella vita professionale e sociale costellata da importanti successi con positivi riflessi per l'immagine e il prestigio del settore che rappresenta".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *