Circolo Canottieri Jonica – Festa del decennale della Flotta Sicilia – Malta

Quest’anno,in occasione del  decennale della costituzione della flotta Sicilia-Malta nei locali del Circolo Canottieri Jonica, si è svolta la festa del decennale alla quale hanno partecipato oltre ai tanti componenti degli squadroni della flotta,autorità e i past-commodori che si sono succeduti

i partecipantiIl 22 ottobre dell’anno 2007,nei locali del Circolo Canottieri Jonica, alla presenza del governatore del Distretto Rotary Sicilia - Malta, Salvo Sarpietro, un gruppo di rotariani avevano costituito la Flotta Sicilia - Malta, appartenente alla “International  Yachting Fellowship  Rotarians”. Nella prima riunione è stata consegnata la carta costitutiva e la nomina del primo commodoro della guida della flotta siciliana,nella persona di Luigi Falanga. L’adesione alla  flotta aveva coinvolti  i rotariani con la passione del mare  e gli interessi per la nautica  con manifestazioni, regate, crociere, riunioni, azioni di protezione ecologica.  Nei dieci anni che sono seguiti, sotto la guida di diversi commodori,  i partecipanti alla flotta hanno raggiunto il numero di  160.

i protagonistiQuest’anno,in occasione del  decennale della costituzione della flotta  nei locali del Circolo Canottieri Jonica, si è svolta la festa del decennale alla quale hanno partecipato oltre ai tanti componenti degli squadroni della flotta,autorità e i past-commodori che si sono succeduti.  Ha aperto i lavori il capitano dello squadrone di Catania, Marco Lombardo,il quale dopo i saluti ha dato la parola la primo commodoro, Luigi Falanga che nel suo intervento ha  ricordato la nascita della flotta con i suoi 40 componenti che poi nel tempo ha raggiunto i numero di 160 conquistando il posto di prima flotta  del mondo.

il pubblicoDopo ha elencate le iniziative e gli interventi che sono state realizzate nei primi due anni della storia del decennale. Sono seguiti gli interventi dei commodori che hanno guidata la flotta:  Giovanni Ianora, Vincenzo Autolitano, Santi MaccarroneFabio AngiolucciGiancarlo Grassi, attuale commodoro in carica. L’ultimo intervento è stato quello di  Nello Catalano, futuro commodoro che guiderà la flotta nel biennio 2019 – 2021 il quale dopo avere letto i messaggi del governatore del Distretto Rotary Sicilia-Malta, John De Giorgio, dell’avv. Andrea Annunziata, presidente della Autorità Portuale della Sicilia Orientale, e dell’Ammiraglio Gaetano Martinez, direttore del Dipartimento Marittimo della Sicilia Orientale e comandante del Porto di Catania, ha parlato dei programmi futuri con iniziative che devono portare a fare conoscere i valori che vuole realizzare la flotta che si ispirano a quelli del Rotary, al coinvolgimento dei giovani dei Rotaract, delle società sportive, delle  istituzioni. Parlando della salvaguardia dell’Ambiente, attraverso la proiezione di un filmato, ha fatto vedere  i danni dell’inquinamento marino con  la presenza della plastica. La festa si è conclusa con i saluti dell’ex presidente dell’Autorità Portuale di Catania, Cosimo Indaco,  del Controcommodoro, Mario Costa, di Dario Consoli e Claudio Molina del Circolo Jonica, e dei past governator,  Salvo Sarpietro e Concetto Lombardo.

                     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *