Dopo il tutto esaurito nei principali teatri italiani, “L’impero Crollerà”, il nuovo concept tour di MANNARINO

MANNARINO, artista eclettico e coraggioso, è tornato con un nuovo concept pensato per una dimensione “più intima” e per offrire uno spettacolo inedito al pubblico che continua a seguire la sua evoluzione

thumbnail_Foto Mannarino_ Live Milano_IMG111_photo Francesco Prandoni

Dopo una serie di tutto esaurito nei principali teatri italiani, “L’impero Crollerà”, il nuovo concept tour di Mannarino, prosegue il suo viaggio live e finalmente lo porta, per la prima volta nella sua carriera, in Friuli Venezia Giulia: mercoledì 2 maggio al Politeama Rossetti a Trieste

“Qualunque sia il tuo Impero, ovunque si trovi, qualsiasi nome abbia, ci deve essere da qualche parte un suono che lo farà crollare”. Ancora una volta, a seguito di uno straordinario tour legato all’uscita di uno straordinario album (L’Apriti Cielo Live ha registrato nel 2017 oltre 100 mila presenze), Mannarino si è ritagliato uno spazio live di sperimentazione. “L’impero Crollerà”, prodotto da Vivo Concerti e VignaPR, è nato proprio da questa esigenza.

thumbnail_Foto Mannarino_ Live Milano_IMG055_photo Francesco PrandoniArtista eclettico e coraggioso, è tornato con un nuovo concept pensato per una dimensione “più intima” e per offrire uno spettacolo inedito al pubblico che continua a seguire la sua evoluzione. La parola impero è presente in varie canzoni. È un simbolo ed una metafora; ed è quel luogo immaginario e distopico che fa da sfondo a molte delle sue storie. Con questo tour sarà come entrarci dentro, sentirne i suoni e le voci. Ad accompagnare l'artista ci sarà una band eccezionale formata da Puccio Panettieri alla batteria, Alessandro Chimienti alle chitarre, Renato Vecchio ai fiati e Seby Burgio a pianoforte e tastiere. Ancora, la voce di Lavinia Mancusi, anche a violino e tamburi, si affiancherà al basso e contrabbasso suonati da Nicolò Pagani; troveremo, infine, Daniele Leucci a percussioni, vibrafono e suoni.

thumbnail_Foto Mannarino_ Live Milano_IMG070_photo Francesco PrandoniOltre alle due date di partenza a Firenze (26 e 27 marzo @ Teatro Verdi), il tour ha registrato il tutto esaurito anche a Parma (31 marzo @ Teatro Regio) e a Milano per entrambe le date (5 e 6 aprile @ Teatro degli Arcimboldi). Nei giorni scorsi l’artista ha annunciato “Apriti Cielo – il Gran Finale”, l’ultimo appuntamento in programma il prossimo 25 luglio a Roma, che avrà il sapore di una grande festa di “arrivederci” prima di una lunga pausa dedicata a nuovi progetti e alla scrittura del prossimo album.

“L’impero Crollerà” tour sarà accompagnato anche da Medici Senza Frontiere (MSF), che seguirà tutte le date con uno stand informativo. MSF è un’organizzazione medico-umanitaria indipendente creata da medici e giornalisti nel 1971. Oggi MSF fornisce soccorso in circa 70 paesi a popolazioni la cui sopravvivenza è minacciata da violenze, guerre, epidemie, disastri naturali o esclusione dall’assistenza sanitaria. Nel 1999 ha ricevuto il premio Nobel per la Pace.