BS: conclusa l’esperienza a Yadz per la Domusbet Catania

Partiamo con un voto alto per quella che e’ stata la spedizione della Domusbet Catania Bs sotto l’aspetto organizzativo, politico e di futura progettualità

4

Partiamo con un voto alto per quella che e’ stata la spedizione della Domusbet Catania Bs sotto l’aspetto organizzativo, politico e di futura progettualità. Incontri di grande dialogo con le autorità dello sport iraniane, con il ministro e i delegati della città di Yazd. Un’esperienza per la società del presidente Bosco che porterà sicuramente ulteriore respiro internazionale alla città di Catania e al club rossazzurro.
Voto purtroppo da rivedere per l’aspetto sportivo, quello legato al campo dove lo zero in classifica finale e le tre sconfitte raccolte non possono soddisfare la dirigenza della Domusbet Catania bs. Il problema fisico, atletico legato all’assenza di preparazione e all’assoluta non conoscenza e amalgama da parte dei giocatori in campo ha fatto il resto.

 Ecco il link con le parole del Presidente Bosco sull'esperienza appena conclusa a Yazd: "È un momento un po' particolare. Non abbiamo trovato vittorie e i ragazzi hanno un po' perso di fiducia dopo le prime sconfitte. È  il nostro primo impegno internazionale dell'anno e, abbiamo intrapreso una strada che abbiamo cercato e voluto, anche se i risultati non ci premiano, cercheremo di fare di meglio per il futuro. Adesso ci focalizzeremo su ciò che c'è da migliorare per fare, successivamente, passi da gigante. In questa fase abbiamo anche sofferto la mancanza di alcuni giocatori impegnati con le rispettive nazionali. La FIGC, invece, ci ha dato la possibilità di partecipare a questi eventi e noi cercheremo di fare del nostro meglio per rappresentare il nostro Beach Soccer a livello internazionale".
#eurasiabeachsoccercup l'intervista al presidente della Domusbet Giuseppe Bosco che analizza la tre giorni di Yazd Pubblicato da Catania Beach Soccer su martedì 17 aprile 2018

Immagini collegate:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *