Maritime Augusta: l’obiettivo è chiudere a punteggio pieno

Con la Serie A in cassaforte, il Maritime Augusta punta a chiudere il campionato a punteggio pieno

1

Con la Serie A in cassaforte, il Maritime Augusta punta a chiudere il campionato a punteggio pieno. Reduce da quindici vittorie consecutive, la squadra guidata da coach Miki Garcia Belda deve affrontare e superare altre tre gare per completare quella che sarebbe una cavalcata trionfale con pochi precedenti. Si comincia da domani, ospitando il Sammichele, ultimo in classifica; a seguire la trasferta di Ostia e la gara interna con l’Odissea Rossano: un mini-ciclo da provare a percorrere a tutta velocità. A partire dalla testa-coda in programma domani al Palajonio (fischio d’inizio ore 16). Presenta la sfida il laterale offensivo Alejandro Lemine (’92), capo cannoniere del girone con 17 reti. “Noi scendiamo in campo sempre per vincere, questa squadra non si può permettere di perdere una partita. La gara di domani? Le partite si devono giocare e si vincono sul campo, con cattiveria e voglia di vincere… non sulla carta”. Visione condivisa in pieno dal pivot Lucas Braga: “Abbiamo raggiunto il primo ed anche il più importante dei tre obiettivi stagionali, ma ora dobbiamo vincere le restanti partite in campionato”. Impegno da affrontare senza guardare la classifica e le statistiche, ma scendendo in campo con il piglio che ha sempre contraddistinto capitan Everton e compagni. Sul fronte della rosa, salteranno la gara Putano (ancora infortunato) e Xuxa Zanchetta (squalificato). Il Sammichele in settimana ha cambiato la guida tecnica: dopo la risoluzione consensuale con Lodispoto, la squadra è stata affidata al tecnico dell'Under 19 Domenico Vestito. Fischio d’inizio alle ore 16.

Immagini collegate:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *