Nutrizione e oncologia, un interessante convegno all’Università di Catania

La giornata di studi è stata molto produttiva per rivelare al pubblico e approfondire con gli addetti ai lavori il ruolo dei cibi nella guerra ai tumori

eu

Nell’ambito di una serie di incontri scientifici multidisciplinari rivolti ai cittadini ed agli addetti ai lavori, sabato 13 aprile in mattinata presso la   cittadella universitaria,  dipartimento di Scienze del Farmaco , in aula gremita di interessati,  si è tenuta la giornata di studi sul tema “Nutraceutica , Fitoterapia e medicina integrata in oncologia”. Introdotti i lavori  dalla prof.ssa Rosaria Acquaviva coordinatrice del progetto, essi sono stati aperti dal prof. Rosario Pignatello direttore del dipartimento di Scienze del Farmaco dell’Università di Catania, il quale  prima dei buoni auspici ai relatori ha sottolineato l’importanza e la valenza scientifica dei temi trattati.

Successivamente si è passato agli indirizzi di saluto con gli interventi di : Anna Maria Panico, delegata terza missione , dipartimento di Scienza del Farmaco , UniCt; Giovanni Puglisi, Presidente locale dell’Ordine dei Farmacisti;  Salvatore Ragusa, consigliere gruppo piante officinali.  Essi si conclusero con il saluto di Eugenio Barrile per Mani Amiche Onlus; egli nel tratteggiare gli scopi e gli obiettivi dell’incontro, ha voluto  citare una frase del giurista e filantropo Albert Pike , cara al presidente della associazione Salvo Pulvirenti , : “Ciò che abbiamo fatto solo per noi muore con noi , ciò che facciamo per gli altri e per l’umanità rimane ed è immortale”. Con questo alto pensiero, ha chiuso il suo intervento.

IMG_3968

I lavori sono stati moderati dalla prof.ssa Rosaria Acquaviva, dal prof Giuseppe Malfa e dalla prof.ssa  Claudia Di Giacomo e si sono svolti con gli interventi del prof. Francesco Maria Raimondo che ha posto all’attenzione della platea il tema delle virtù salutistiche della flora mediterranea ; ha fatto seguito l’intervento del dott. Nunzio Michele Cosentino che ha raccontato le proprietà differenzianti , citostatiche , immunomodulanti , antiossidanti , circadiane della melatonina. Indi il l dott. Giuseppe Trovato si è intrattenuto sulla terapia integrata nutrizionale in oncologia ; la dott.ssa Lidia Torrisi su “alimentazione e carcinoma mammario: evidenze scientifiche e menù rosa”;  infine l’intervento della dott.ssa Angela Maria Calleri che ha sviluppato il tema della terapia oncologica bio-integrata.   Hanno patrocinato le seguenti associazioni: A.M.M.I sezione di Catania ; A.I.D.M. sezione di Catania ; PrediCt ; Lions club Catania Gioieni , Associazione Mani Amiche Onlus.   La tematica ha interessato un folto pubblico di studenti nonché di medici, farmacisti e nutrizionisti; affrontare con criterio l’alimentazione onde prevenire la formazione delle masse tumorali, è infatti il tema del momento, laddove si integra con la consapevolezza del paziente di non rivolgersi soltanto a cure tradizionali, ma integrandole con intelligenza e disciplina, per l’obiettivo essenziale di debellare e, laddove non si può, di limitare i danni del male.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *