Nelle stazioni ferroviarie di Messina lo stile di Angiolo Mazzoni

L’ADSeT, Associazione Dirigenti Scolastici e Territorio, ricorda, fra le attività di prossima realizzazione, l’appuntamento sabato 10 Marzo all’Atrio della Stazione ferroviaria centrale di Messina – per quelli prenotati alle ore 9,00, il primo gruppo e alle ore 10,30 il secondo gruppoSfondo-visita-guidata

Un’altra interessante iniziativa quella proposta, ai soci e non, dal Presidente ADSeT, prof. Angelo Miceli, per sabato 10 marzo, giorno in cui il dott. Giovanni Russo, Presidente Associazione ferrovie siciliane farà da relatore alla visita guidata alla Stazione ferroviaria di Messina dal titolo “L’architettura di Angiolo Mazzoni nelle stazioni ferroviarie di Messina”.

Il dott. Giovanni Russo ha realizzato, dal 2004 ad oggi, numerose attività di natura culturale e sociale quali mostre, convegni, visite tecniche, attività di tutela di beni e strutture ferroviarie siciliane.

Promotore di due petizioni, una intesa ad ottenere, per il nuovo traghetto di Ferrovie Italiane, l’attribuzione del nome “Messina” e l’altra al fine di ottenere l’intitolazione di uno dei padiglioni del Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa a Napoli, a Piero Muscolino, il dott. Giovanni Russo è anche autore del libro “Messina la nuova nave ferroviaria per lo stretto”.

Ha, oltre a ciò, realizzato, per conto dell’Associazione Ferrovie Siciliane, numerose attività di natura culturale in collaborazione con Associazioni, Enti ed Organizzazioni di prestigio operanti nel territorio nazionale ed inoltre con Ordinamenti Ministeriali e Regionali quali, ad esempio, Ferrovie dello Stato Italiane, Rete Ferroviaria Italiana, Trenitalia, Ferrovia Circumetnea, Collegio Ingegneri Ferroviari Italiani, Regione Sicilia, Ministero dei beni e delle Attività culturali, Ministero Infrastrutture e Trasporti ed altri ancora.

“L’architettura di Angiolo Mazzoni nelle stazioni ferroviarie di Messina” è, lo ribadiamo, il titolo del tour guidato che attraverso un percorso con ben 18 punti d’interesse permette di (ri)scoprire i “segreti” storici, architettonici e di tecnica ferroviaria del grande scalo ferroviario peloritano: partendo dalle sue origini si arriva fino ad oggi.

Anche domenica 11 marzo 2018 l’ Associazione Ferrovie Siciliane riproporrà l’ormai nota visita guidata nelle stazioni ferroviarie di Messina Centrale e Messina Marittima. La prima visita di questo apprezzato appuntamento risale al 2011.

Durante la visita si avrà modo di scoprire un pezzo della storia di Messina, da meta 800 fino ai giorni nostri, passando dall’architettura Futurista del Mazzoni, a momenti di storia e tecnologia ferroviaria, concludendo con la scoperta dei “segreti” del maestoso Mosaico dell’Impero.

Precedenze ai Soci ADSeT e familiari con prenotazioni entro sabato 3 marzo 2018 a mezzo mail o Sms o WhatsApp a: amipreside@alice.it o al numero 3286955460.

Dopo tali date ed entro il 5 marzo, saranno accettate, limitatamente ai posti disponibili, prenotazioni per amici e non Soci. Dovrà essere indicato, oltre il nome del richiedente, anche il gruppo cui si desidera essere assegnati. Le richieste verranno accettate sino ad esaurimento posti disponibili. In caso di esubero la partecipazione sarà consentita nel gruppo con posti disponibili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *