Guardia Costiera: “Prevenzione Incidenti” e “CRM” al Nucleo Aereo di Catania

Durante i cinque giorni di attività, sono stati illustrati i contenuti in materia di “Sicurezza Volo”, “Prevenzione Incidenti” e “Crew Resource Management” Basico, con particolare riguardo ed attenzione ai profili di missione tipicamente svolte dai Reparti di Volo della Guardia Costiera. 

FOTO 1

Si sono svolti a Catania, nelle scorse settimane, i corsi di “Prevenzione Incidenti” e “Crew Resource Management” Basico, organizzati a favore del personale del 2° Nucleo Aereo Guardia Costiera. L’attività, che ha coinvolto complessivamente 66 militari, facenti parte degli equipaggi fissi di volo, impiegati sui velivoli ATR42MP e P180 Avanti II, nonché sugli elicotteri AW139, è stata resa possibile grazie alle intese intercorse tra l’Istituto Superiore per la Sicurezza del Volo dell’Aeronautica Militare (che ha sede a Roma) ed il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera (anch’esso con sede nella Capitale). Durante i cinque giorni di attività, sono stati illustrati i contenuti in materia di “Sicurezza Volo”, “Prevenzione Incidenti” e “Crew Resource Management” Basico, con particolare riguardo ed attenzione ai profili di missione tipicamente svolte dai Reparti di Volo della Guardia Costiera.

FOTO 2

Ai corsi, tenuti dal Ten. Col. Giuseppe Fauci e dal Cap. Miriano Porri, entrambi dell’Istituto Superiore per la sicurezza del Volo, hanno partecipato anche militari provenienti dalla 1ª Sezione Volo Elicotteri di Sarzana (in provincia di La Spezia) e dal 3° Nucleo Aereo di Pescara. Il 2º Nucleo Aereo di Catania è stato istituito nel 1989, con la dislocazione dei primi velivoli Piaggio P166DL3SEM.

Al Nucleo Aereo etneo, attualmente comandato dal Capitano di Fregata Roberto D’Arrigo, sono destinati Ufficiali, Sottufficiali e Graduati di Truppa, tutti in possesso di brevetti e specializzazioni aeronautiche (piloti, tecnici, operatori di volo, “aerosoccorritori marittimi” e specialisti di manutenzione), impiegati sui velivoli ATR42MP, P180 “Avanti II” ed elicotteri AW139CP. Il Reparto di Volo è ubicato nel sedime dell’ex aeroporto militare di Fontanarossa ove  ha sede la Base Aeromobili Guardia Costiera (attualmente comandata dal Capitano di Vascello Alfio Distefano), responsabile del supporto logistico ed amministrativo. Il 2° Nucleo Aereo ha totalizzato complessivamente, dalla sua istituzione, oltre trentamila ore di volo, effettuate anche su velivoli P166DL3SEM ed elicotteri AB412CP. Nel trascorso anno 2015 sono state effettuate oltre 2.500 ore di volo e 1300 missioni, di cui 164 in operazioni di ricerca e soccorso in mare. Nel corso del 2016, sono state effettuate quasi 1.200 ore di volo ed oltre 50 missioni di ricerca e soccorso a tutela e salvaguardia della vita umana in mare.-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *