Catania, contro il Fondi senza Di Cecco e Scoppa ma con qualche volto nuovo in più?

Per la prima gara del 2017 mancheranno i due centrocampisti, squalificati dal giudice sportivo. CI sarà invece qualche volto nuovo tra le fila rossazzurre?

domenico-di-cecco-in-conferenza

E’ ripresa soltanto da un paio di giorni la preparazione del Catania in vista del match che si giocherà nel Lazio contro il Fondi ma Pino Rigoli ha messo già sotto torchio la squadra chiedendo impegno e concentrazione per la ripresa del campionato. Contro Calderini, Bombagi e compagni, la compagine etnea dovrà cercare subito il colpo da tre punti per cominciare l’anno nel modo migliore possibile. Tra le fila etnee, però, non ci saranno due pedine importanti dello scacchiere: Domenico Di Cecco e Federico Scoppa infatti, sono stati squalificati dal giudice sportivo che ha disposto per i due atleti una giornata di stop. Costano caro le ammonizioni ricevute dai centrocampisti nella sfida interna alla Fidelis Andria.

Detto delle assenze pesanti per il reparto centrale, non è detto comunque che la squadra dell’elefante non potrà disporre per il posticipo della 22^ giornata del Girone C di Lega di qualche nuova pedina. Dopo la cessione di Piscitella, nessuna ufficialità ha scosso l’ambiente rossazzurro, in trepidante attesa del nome nuovo (e ufficiale) per l’attacco. Si era parlato nelle ultime ore di un forte interessamento per Rolando Bianchi (33) ma è arrivata secca la smentita del procuratore che ha subito messo in chiaro che il trasferimento in Sicilia non è in cima alla lista dei desideri del calciatore, non tanto per la piazza, quanto per la categoria, quella Lega Pro in cui l’ex Torino non vorrebbe ancora “scendere”. Quindi ancora largo alle “infinite” possibilità, anche se presto arriverà la fumata bianca. Firma sul contratto che anche Giovanni Marchese dovrebbe apporre a breve per tornare ad essere ufficialmente un atleta del Catania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *