Calcio Catania, 0-0 a Francavilla nella prima sfida del 2020

Un pareggio a reti inviolate che non fa male a nessuno ma che non permette ai ragazzi di Cristiano Lucarelli di trovare la vittoria nella prima partita del nuovo anno solare

foto art

I ragazzi di Lucarelli iniziano questo 2020 con un pareggio incolore in casa della Virtus Francavilla. Gara molto equilibrata con due squadre che non riescono a farsi male per gran parte dei novanta minuti di gara. Nella prima frazione di gioco sono i rosso-azzurri a imporre prevalentemente il proprio gioco nella trequarti campo avversaria. Con Di Piazza e Di Molfetta le occasioni più ghiotte per gli etnei nel corso della prima frazione di gioco e, con quest’ultimo che si è letteralmente divorato un calcio di rigore in movimento nel corso della metà dei primi quarantacinque minuti. Nel finale di primo tempo si affaccia anche la compagine di casa nell’area di rigore del Catania, ma è bravo l’estremo difensore etneo Furlan a dire di no ai bianco-azzurri.

Nella ripresa l’approccio al match delle due rose è molto più lento e macchinoso e, soprattutto nei primi venti/venticinque minuti, le azioni si svolgono prevalentemente all’altezza della linea mediana. I padroni di casa conquistano un corner dietro l’altro e cercano di mettere in difficoltà la squadra di Lucarelli su gioco da fermo, in più, qualche punizione di troppo concessa dal Catania alla Virtus Francavilla, rischia di compromettere la porta inviolata. Fortunatamente per i rosso-azzurri la rete avversaria non arriva, ma non si riesce a sbloccare il match nemmeno dalla parte opposta del terreno di gioco. Il risultato finale di 0-0 è la prova che nessuno quest’oggi abbia espresso un calcio capace di sbloccare la partita, nemmeno in quelle rare e sporadiche azioni che hanno visto le due squadre andare vicino al gol dell’1-0.

Nel finale esce in barella il terzino del Catania Pinto, il quale dopo uno scontro di testa con un calciatore avversario è rimasto a terra sul terreno di gioco e prontamente soccorso dai medici etnei.

Rosso-azzurri che adesso giocheranno due partite consecutive fra le mura amiche del Massimino. La prima, domenica prossima contro il Potenza e mercoledì 22 gennaio contro l’Avellino nel recupero della prima giornata del girone di ritorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *