“Bartolo Cattafi, la vita nel mirino”

Venerdì 24 novembre ore 16,30 presso Aula Magna Istituto Superiore “A. M. Jaci”: Conferenza-Dibattito con Orazio Nastasi  sulla vita di Bartolo Cattafi

LocandinaNastasiRidotta

Dopo i saluti  del prof. Carlo Davoli, Dirigente Istitituto A. M. Jaci e del prof. Angelo Miceli, Presidente ADSeT

Relatore: Prof. Orazio Nastasi, Docente di Letteratura Italiana

Docente di lettere nei Licei e ist. Magistrali anche in corsi maxi-sperimentali; in più occasioni ha svolto l’attività di Collaboratore del Dirigente scolastico, di Vicario, e di docente funzione strumentale.

Attuale:

Presidente dell’Associazione Culturale “Archimede” di Messina.

Docente di Letteratura Italiana presso Università della Terza Età di Messina.

Autore delle “Conversazioni letterarie” presso l’Ist. San Domenico Savio di Messina su incarico del Direttore Don Gianni Russo.

Consigliere dell’AICC (Associazione Italiana di Cultura Classica) delegazione “Sgroj-Morabito” di Messina, di cui è stato anche tesoriere.

Consigliere dell’Associazione degli Ex-Alunni–Unione del Domenico Savio di Messina.

Si diletta di poesia da quando aveva 15 anni.

Ha in cantiere la pubblicazione di una terza opera di poesia, che spera in libreria nei primi mesi del 2018.

In passato:

Ultimo Presidente dell’Associazione degli Antichi Alunni del Collegio Sant’Ignazio dei PP Gesuiti di Messina.

Ha collaborato con Asis News, periodico online dell’Ass. Stampa Italiana Scolastica, di cui è stato consigliere nazionale, pubblicando saggi su temi sociali e letterari.FotoNastasi

Ha pubblicato due opere di poesia: “La sapienza del filo d’erba” per i tipi dell’EDAS- Messina e “Caibele” per i tipi dell’Ed.. “Antonello da Messina” di Messina.

È risultato primo assoluto in numerosi concorsi di poesia edita e inedita di importanza nazionale. E comunque sempre nella terna vincitrice negli altri in cui ha partecipato.

Sue poesie sono state tradotte in spagnolo e circolano nella Rete, insieme a quelle in lingua madre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *