Officine Culturali e Monastero dei Benedettini per i terremotati

Officine Culturali e il Monastero dei Benedettini per le Città del Centro Italia. Domenica 28 agosto l’intero incasso delle visite guidate verrà destinato alle città colpite dal sisma

Catania_Monastero_Benedettini

Da 7 anni raccontiamo a visitatori di ogni età la storia del Monastero dei Benedettini, che inevitabilmente si lega ad una delle più sconvolgenti calamità naturali che colpirono Catania, quella del terremoto del 1693. Nel 1693 Catania crollò come è crollata Amatrice il 24 agosto. Questa data segnerà la storia di Amatrice per sempre. Seguendo l’esempio dei Musei di Torino, dei ristoratori laziali e di tante altre realtà italiane, l’associazione Officine Culturali in quanto impresa non profit ritiene doveroso almeno devolvere l’intero incasso delle visite guidate di domenica 28 agosto alle città colpite, nella speranza che domani possano risorgere più forti di prima, curando le ferite pur conservandone le cicatrici.

Riteniamo che il patrimonio culturale debba essere il luogo in cui trovare conforto, in cui si possa reagire al dolore per le perdite umane e materiali, in cui si possa parlare di ricostruzione, in cui si possa partecipare, seppur simbolicamente, alla scrittura della storia dell’uomo e della natura, ribadendo così la funzione sociale che ha la Cultura in questo Paese, oggi così gravemente colpito. Invitiamo dunque catanesi e non a scegliere di fare la visita guidata al Monastero domenica 28 come atto di solidarietà per le famiglie delle vittime e come atto civile per contribuire alla rinascita di uno dei borghi più belli di Italia. Vi aspettiamo dalle 11:00 alle 18:00 al Monastero dei Benedettini. Per info e prenotazioni 0957102767 – 3349242464.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *