Catania, imprenditore indagato per sfruttamento del lavoro ed estorsione in danno dei propri dipendenti

L’imprenditore, nell’esercizio della propria azienda agricola impiegava quattro dipendenti stranieri di nazionalità marocchina, avrebbe impiegato gli stessi in condizioni di sfruttamento, corrispondendo loro una retribuzione irrisoria (pari a solo 150-200,00 € mensili a fronte dei 1.000 € previsti dai contratti […]