Promozione elettorale pubblicità

MESSAGGI POLITICI ELEZIONI  

Per messaggi elettorali si intendono tutti quei messaggi che fanno riferimento ad elezioni politiche: Parlamento/Senato – Amministrative – Europee – Referendum – Regionali

 

GLOBUS MAGAZINE, GLOBUS MAGAZINE WEB DAILY e GLOBUS RADIO STATION, rivista bimestrale e  quotidiano online pubblicato all’indirizzo www.globusmagazine.it testata giornalistica – registrazione presso Tribunale di Catania n.19/10 R.P. del 24/9/2010 ROC: 22041/2012 – Corecom Sicilia ai sensi e per gli effetti dell’art. 7 della L. 22/2/2000 n. 28 così come modificata dalla L.6/11/2003 n. 313, del D.M. 8/4/04 e della delibera n. 80/11/CSP del 29/03/2011 dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni comunica che, in occasione delle prossime elezioni europee 2014 intende diffondere, nel predetto sito internet, messaggi politici/elettorali a pagamento.
L’Editore della testata giornalistica e telematica Globus Magazine e Globus Magazine web daily nell’ambito della propria autonomia ed in esecuzione delle leggi vigenti e degli emanandi regolamenti di attuazione, per la raccolta di propaganda elettorale porta a conoscenza degli utenti il seguente Codice di Autoregolamentazione:

Sono ammesse solo le seguenti forme di messaggio elettorale:

 • annunci di dibattiti, tavole rotonde, conferenze, discorsi;

• pubblicazioni destinate alla presentazione dei programmi delle liste, dei gruppi di candidati e dei candidati;

• pubblicazioni di confronto tra più candidati.

Gli spazi disponibili saranno equamente distribuiti fra tutti i soggetti interessati, in condizioni di parità tra loro, purché ne facciano richiesta nei termini stabiliti. Il principio di parità va osservato tra le liste e i candidati della stessa circoscrizione nonché tra i partiti e/o i movimenti politici.

Ogni Editore è tenuto a far verificare in modo documentale, su richiesta dei soggetti politici interessati, le condizioni praticate per l’accesso agli spazi in questione nonché i listini in relazione ai quali ha determinato le tariffe per gli spazi medesimi:
• sarà assicurato – anche mediante rotazione – l’accesso a tutti i partiti o movimenti politici che ne abbiano fatto richiesta tempestivamente, garantendo agli stessi una pari quantità di spazio in relazione alla disponibilità ed ai limiti posti dalla legge. Una volta garantita la distribuzione e gli spazi secondo il predetto criterio, in caso di richieste eccedenti per quantità, le stesse saranno soddisfatte in base all’ordine di arrivo delle richieste (eventualmente in modo proporzionale) in relazione alla disponibilità, fermi sempre i limiti posti dalla legge e dal Garante;

 • sono ammessi soltanto i messaggi politici nelle forme indicate dall’articolo 7, comma 2, della L. 22/2/2000 n. 28;

• tutte le inserzioni devono recare la dicitura “messaggio politico” e indicare il soggetto politico committente;

Modalità di pagamento

Si accettano solo forme di pagamento anticipato. I prezzi, saranno fissi e non negoziabili. Non sono previsti né sconti né diritti d’Agenzia; le tariffe per internet e rivista sono assoggettate all’aliquota del 22% (al momento non esistono agevolazioni fiscali). La fattura andrà emessa: a) segretari amministrativi o delegati responsabili della propaganda; b) candidati o loro mandatari; c) organizzazione/associazione di categoria.

• il pagamento – solo tramite bonifico bancario – dovrà essere effettuato contestualmente all’accettazione dell’ordine di pubblicazione. Trattandosi di avvisi che prevedono il pagamento anticipato, gli stessi devono essere sempre preventivamente opzionati agli Esecutivi competenti.

• le richieste di informazioni e di prenotazione degli spazi pubblicitari dovranno essere inviate all’indirizzo info@globusmagazine.it o al numero telefonico 349.1443134

• il materiale per la pubblicazione dovrà pervenire alla Redazione di Globus Magazine, anche via e-mail all’indirizzo redazione@globusmagazine.it o al numero telefonico 349.1443134, che dovrà essere consegnato non meno di 48 ore prima.
• Il tariffario è pubblico e si può richiedere agli indirizzi e-mail sopracitati (dopo verifica identità richiedente).
L’Editore rifiuterà richieste di propaganda elettorale da parte di Enti della Pubblica Amministrazione (come da art. 5 legge 10/12/93 n. 515). Per tutto quanto non meglio specificato si farà riferimento alla normativa vigente.
 
Stralcio dell’ Art. 9. legge n. 28/2000 (Disciplina della comunicazione istituzionale e obblighi di informazione)
Divieto di pubblicare i messaggi politici elettorali: E’ vietata la pubblicazione e la trasmissione di qualsiasi messaggio elettorale:
Internet: nel giorno precedente (un minuto dopo la mezzanotte) ed in quello/i stabilito/i per le votazioni. Esempio: se le votazioni sono previste per la domenica ed il lunedì, l’ultimo giorno di trasmissione sarà fino alla mezzanotte del venerdì.

 

 L’Editore, inoltre, si riserva a suo insindacabile giudizio di accettare o meno la richiesta di pubblicazione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *