Presentazione della XVII edizione di “Catania Tango Festival”

Scoppiettante conferenza stampa per la presentazione della 17° edizione di Catania Tango Festival, l’evento che, fino al 16 agosto, colorerà le notti catanesi a suon di Tango.

20664399_1664609150249842_5715063485963809629_n

Ci siamo, ormai la macchina ha ingranato la marcia e si parte. Oggi, martedì 8 agosto, alla conferenza stampa di presentazione alla stampa, all’interno della quale Globus ha fornito il proprio contributo, il direttore artistico Angelo Grasso insieme a Donatella Grasso, sua inseparabile partner nell’avventura che dura ormai da diciassette anni, ha illustrato a tutti i presenti la kermesse il cui nastro di partenza sarà tagliato domani sera, mercoledì 9 agosto, e  si concluderà la notte del 16 agosto, accompagnando il popolo tanguero a gustare tutte le atmosfere che il tango può donare.

Testimonial d’eccezione sono stati i campioni del mondo di Tango Escenario 2016, Hugo Mastrolorenzo e Agustina Vignau, ospiti d’onore della conferenza e di questa edizione del Festival, nonché protagonisti della giornata inaugurale con lo spettacolo “Bailà, Venì, Volà”, che ha fatto innamorare tutta Buenos Aires e che li ha resi campioni. “Evoluzione” sarà una delle parole chiave di questa edizione del Festival, il tango che si evolve, questo sarà l’apporto artistico della coppia Mastrolorenzo/Vignau, con un particolare linguaggio del tango dove la danza, il teatro e le arti visuali si fondono tra loro.

Mastrolorenzo Vignau

Foto di Michele Maccarrone

«Il nostro Festival è sicuramente uno dei più lunghi del panorama internazionale, perché la nostra filosofia è quella di permettere a tutti gli amici che vengono a trovarci di gustare una vera vacanza in uno dei posti più incantevoli al mondo. Quest’anno stiamo battendo tutti i record di presenze registrate, aspettiamo tangueri provenienti da oltre 35 Paesi e siamo convinti che supereremo le 2500 presenze dello scorso anno. Caminito tango e la nostra presidente Elena Alberti, continua a lavorare per presentare un evento sempre più completo e accattivante per tutti, ci avviciniamo a festeggiare i 20 anni di Festival – ha continuato Angelo Grasso - e il Catania Tango Festival è, ormai, un volano per un forte indotto turistico al nostro territorio e continua a farlo in maniera sempre più incisiva. Non ci allontaneremo mai dall’accezione culturale che sottolineiamo sempre nelle nostre manifestazioni, perché il tango è cultura, è turismo, incastonato perfettamente nella realtà siciliana, immerso fra due patrimoni dell’Unesco: l’Etna e il Barocco, ed è esso stesso patrimonio immateriale dell’Umanità».

grasso- mastrolorenzo-Vignau

Foto di Michele Maccarrone

Stamane si respirava una grande energia e l’attento pubblico ha animato la chiacchierata: «Abbiamo sempre selezionato con cura il cast di ballerini di grido che hanno un largo seguito di 'aficionados’. Quest’anno avremo dei graditissimi ritorni, ma anche coppie inedite, infatti saranno con noi Joe Corbata e Lucila Cionci, Fernando Sanchez e Ariadna Naveira (i padrini del Festival), Gustavo Rosas e Gisela Natoli, Neri Piliu e Yanina Quinones, Murat Erdemsel e Sigrid van Tilbeurgh, Joachim Dietiker e Michelle Marsidi). Per quanto ci riguarda, l’apporto che ciascuna coppia ha sempre dato non si limita all’esibizione in milonga ma anche alla grande capacità didattica che i maestri, grazie a lezioni dedicate ad ogni livello di apprendimento, riescono a trasferire ai nostri “ospiti”. Ma la nostra attenzione è rivolta anche a coloro che sono l’anima di ciascuna serata, selezionando i migliori musicalizadores, italiani e non, che nei propri workshop continuamente formano i nuovi resident Tango DJ del futuro. Ulteriore nostro particolare vanto ed orgoglio; l’ottima musica dal vivo, anche quest’anno sarà a cura dell’ Ensemble Mariposa con la voce ospite Sandra Rumolino, una delle più importanti cantanti delle più grandi manifestazioni internazionali di tango e, a grande richiesta, confermata la Tango Harmony Budapest Orchestra».

platea conferenza

Foto di Michele Maccarrone

Ci piace evidenziare che, durante lo spettacolo “Tango Suite 2017” di domenica 13 agosto, nella “Plaza” del Lido Azzurro, dove lo stellare cast della kermesse, scenderà in pista, per una esibizione collettiva, la nostra testata giornalistica di Globus Magazine ha assegnato e consegnerà uno speciale premio televisivo - GLOBUS TELEVISION - all’associazione Caminito Tango Catania, per i suoi primi 20 anni e per la grande influenza che questa ha avuto nella diffusione della cultura del tango nella nostra regione.

A questo punto non ci resta che attendere domani sera, per mettere le scarpe ai piedi e prepararci a “mirare” il/la partner prescelto/a e abbandonarsi nell’abbraccio e l’armonia che solo questa danza ti può regalare.

Buon Tango a tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *