META CATANIA BRICOCITY BEFFATA NEL FINALE. FINISCE 3-2

Dopo tre successi consecutivi si ferma la marcia della Meta Catania Bricocity. Battuta d'arresto beffarda dopo la grande rimonta ancora nella ripresa e le parate strepitose del portiere Bastini che ha impedito ai rossazzurri di condurre in vantaggio il primo tempo.

nella foto baisel ancora in gol

Meta Catania Bricocity che ha condotto le danze per buona parte della gara, dove onestamente è mancato solo il gol soprattutto nella prima parte di gara. Una sconfitta che brucia e che ferma la serie utile positiva di vittorie per la Meta Catania Bricocity. Gli uomini di Samperi dopo aver dominato e sprecato tante occasioni nel primo tempo vanno in maniera assurda anche sotto con l'unica giocata dei padroni di casa firmata Fornari. Nella ripresa Padova firma il raddoppio ma i rossazzurri sono vivi e rimontano. Prima la rete di Suton, poi il pareggio di Baisel a 90 secondi dalla fine. Nel massimo sforzo della Meta Catania ecco la rete beffa di Petrarca che consegna una sconfitta alquanto immeritata per gli uomini di Samperi.

"Purtroppo fa male perdere in questo modo - ha dichiarato coach Samperi a fine gara - abbiamo sfiorato l'impresa. Sembra un copione già visto, vuol dire che dobbiamo migliorare in determinati aspetti. Lunedì analizzeremo il tutto per ripartire più forti di prima"

Di seguito il tabellino della gara:

BERNARDINELLO PETRARCA-META CATANIA BRICOCITY 3-2 (1-0 p.t.) BERNARDINELLO PETRARCA: Bastini, Rafinha, Parrel, Mello, Boaventura, Disarò, Nicolazzi, Superbo, Alba, Fornari, Joselito, Vitale, Morassi, Alves. All. Giampaolo

META CATANIA BRICOCITY: Ricordi, Rossetti, Suton, Cekol, C. Musumeci, Messina, Silvestri, Baldasso, L. Musumeci, Quintairos, Baisel, Tomarchio, Josiko, Dovara. All. Samperi

MARCATORI: 6'17'' p.t. Fornari (P), 11'03'' s.t. Mello (P), 14'20'' Suton (M), 18'09'' Baisel (M), 19'04'' Rafinha (P)

AMMONITI: C. Musumeci (M), Rossetti (M), Alba (P), Quintairos (M), Mello (P)

ARBITRI: Walter Suelotto (Bassano del Grappa), Daniel Borgo (Schio), Giulio Colombin (Bassano del Grappa) CRONO: Martina Piccolo (Padova)

Immagini collegate:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *