“Le Utopie di ieri e quelle di oggi” il libro di Pino Currò

Venerdì 7 dicembre alle ore 17 al “Salone delle Bandiere” del Comune di Messina la presentazione del libro di Pino Currò, un libro dalle giuste finalitàcopertina pino currò_copertina aurora.qxd

L’Introduzione dell’editore, Armando Siciliano, precederà la presentazione del  libro “Le Utopie di ieri e quelle di oggi” di Pino Currò. Relazioneranno il prof. Antonio Persico, neuropsichiatra Università di Messina, Felice Scalia, sac. gesuita  di Messina e Salvatore Biondo, sindacalista di Roma. Concluderà l’autore, Pino Currò, che auspica e si augura che il libro venga diffuso presso gruppi, comunità, associazioni, enti vari, magari per fare un regalo per Natale diverso, per sostenere la causa a favore dei bambini e ragazzi autistici. Per un’esigenza che coltivava da un po’, il libro racchiude la sintesi delle fasi più importanti della sua vita nella quale ci ha messo tutto te stesso. Vi sono racchiuse le esperienze di 50 anni: dal “mitico” 1968, passando dalle “avventure” giovanili intrise di grande idealità sia nel campo sociale, che in quello politico e religioso, alle più significative vertenze sindacali per la difesa del posto di lavoro, per la conquista di una maggiore dignità e per la lotta per la democrazia, che negli anni ’70 e ’80 hanno contraddistinto il nostro paese. In seguito nel libro parla della sua permanenza come operatore all’interno dell’Ospedale psichiatrico Mandalari, fino alla sua chiusura nel 1998, permanenza sconvolgente ma pregnante di significato e motivo di riflessione sulla precarietà della vita. Infine affronta la tematica che oggi accomuna tante famiglie, quella dell’autismo.

E’ viva e fervida nell’autore la speranza di un futuro migliore da realizzare soprattutto per i figli e, comunque, l’obiettivo ultimo è quello, partendo dai contenuti del libro, di aprire un grande dibattito fra la gente che metta in primo piano le tematiche legate all’autismo e le iniziative concrete che si possono intraprendere.

Pino Currò conclude il suo libro con un messaggio ricevuto dal Cardinale Franco Montenegro da lui conosciuto, apprezzato da tanto tempo, e contattato durante l’incontro tenuto a Messina il16 novembre.2018: “Caro Pino, auspico che il tuo libro Le Utopie di ieri e di oggi vada a buon fine ed esprimo il mio plauso per le iniziative che intenderai in seguito realizzare a favore dei bambini e ragazzi autistici, come ti sei ripromesso di fare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *