Iniziativa di solidarietà dell’associazione Donne in 4×4

Un’associazione sicuramente fuori dal comune quella di “Donne in 4×4”, primo club siciliano di donne in fuoristrada, nato nel 2014 un po’ per caso e forse chissà un po’ per sfida, magari proprio per dimostrare che il binomio “donne e motori”  non solo è possibile, ma può riservare anche delle piacevoli sorprese.

Tombola Fuori Strada 1

Un’associazione sicuramente fuori dal comune quella di “Donne in 4×4”, primo club siciliano di donne in fuoristrada, nato nel 2014 un po’ per caso e forse chissà un po’ per sfida, magari proprio per dimostrare che il binomio “donne e motori”  non solo è possibile, ma può riservare anche delle piacevoli sorprese. “Proprio in quanto donne – precisa il presidente Ivana Galanti –abbiamo voluto approcciarci in maniera diversa ad una realtà affascinante, quella dei raduni in fuoristrada che rappresentano fonte di conoscenza, contatto con la natura, convivialità e condivisione. Abbiamo unito la nostra passione all’impegno sociale, facendo nostre, campagne contro la violenza sulle donne, il rispetto della legalità, l’importanza della famiglia. Siamo tutte donne diverse, impegnate nel lavoro, nella cura della famiglia e della casa. Ma come un mosaico ci ricomponiamo e ciascuno di noi con il proprio personale apporto, riesce in maniera pragmatica ed operativa, a contribuire agli obiettivi che ci prefiggiamo”.

L’associazione per le festività natalizie, ha deciso  di scaldare ancora una volta il motore della solidarietà, questa volta in favore di “Mettiamoci in Gioco”, l’organizzazione di volontariato, che ha sede a Sant’Agata Li Battiati, da anni impegnata per l’inclusione sociale e la valorizzazione del talento e della creatività di persone diversamente abili. “Com’è nostra consuetudine, volevamo dare un significato profondo a questo particolare periodo dell’anno – spiega Galanti –- abbiamo conosciuto la splendida realtà di Mettiamoci in Gioco, da qui l’idea di organizzare una tombola nella loro bellissima sede, “La Casa degli Originali Talenti” e di donare l’intero ricavato per l’avviamento di un laboratorio tessile”.

All’iniziativa “Tombola Fuori-strada”, hanno preso parte anche i club fuoristrada: Ciclopi, Matricole, Etna Roads, Sportland e nel Dubbio Accelera. Presenti anche il vice presidente FIF(Federazione Italiana Fuoristrada) Carlo Vannucci  ed il delegato regionale FIF Orazio Pappalardo. “Grazie all’impegno profuso dalle “Donne in 4×4”- dice soddisfatta il presidente Galanti – il risultato è andato ben oltre ogni più rosea aspettativa. Sono stati raccolti, infatti, ben 1340 euro, che abbiamo subito consegnato a Mettiamoci in Gioco”.

Durante la serata, è intervenuto anche il sindaco di Sant’Agata Li Battiati Marco Rubino e altri rappresentanti dell’amministrazione comunale. Grande coinvolgimento per la tombola sapientemente animata da Sasà Sapienza, ma ha suscitato sicuramente grande emozione, l’esibizione dei ragazzi di Mettiamoci in Gioco che hanno presentato alcuni frammenti del loro spettacolo dal titolo “Ma che problemi hai”, con testi e musiche di Enzo Jannacci. “Per noi quello è stato il momento più significativo – commenta Ivana Galanti –che ha riassunto meravigliosamente il senso del nostro impegno e siamo grati a Mettiamoci in Gioco per averci dato l’opportunità di essere li con loro e per loro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *