Incontro di CittadinanzAttiva: considerazioni e relazioni tematiche sull’ Ospedale Papardo

L’incontro si è svolto con interventi qualificati giovedì 21 giugno 2018 presso l’Auditorium dell’Azienda Ospedaliera Papardocittadinanza-attiva

Organizzato dall’Assemblea Territoriale – Messina Nord di CittadinazAttiva si è svolto giovedì 21 giugno 2018 presso l’Auditorium dell’Azienda Ospedaliera Papardo un incontro sul tema: “CittadinanzAttiva: l’Ospedale Papardo, struttura sanitaria di eccellenza, al servizio della collettività messinese”. Introducendo i lavori Giovanni Frazzica, Coordinatore Assemblea Territoriale di CittadinanzAttiva Messina Nord, ha ribadito la necessità di fare chiarezza nei vari passaggi che negli ultimi anni hanno fatto temere un inspiegabile declino dell’ospedale Papardo. Sono intervenuti, per i saluti, il dott. Paolo La Paglia, Commissario Azienda Ospedaliera Papardo e Pippo Greco, Segretario regionale CittadinanzAttiva. Hanno svolto le relazioni tematiche Enzo Terzi: “Ospedale Papardo, struttura sanitaria di eccellenza, al servizio della collettività messinese” e Pippo Pracanica “Messina ha diritto al Centro Oncologico di Eccellenza: iniziative di CittadinanzAttiva”. Dopo un breve dibattito, Tonino Aceti, Coordinatore Nazionale TDM-CnAMC, ha chiuso i lavori, dopo aver ricordato le visite fatte presso gli ospedali di Milazzo, Barcellona P.G. e Patti, riaffermando il diritto dei cittadini di poter usufruire, al meglio, del SSN ovunque essi risiedano. In conclusione, CittadinanzAttiva, messinese, regionale e nazionale ha preso l’impegno che, se in occasione dell’incontro del 28 giugno, con l’Assessore Razza, mancheranno precise assicurazioni circa la realizzazione del Polo oncologico d’Eccellenza a Messina, si rivolgerà alla Corte dei Conti ed all’ANAC. Finito il Convegno, accompagnati dal Commissario La Paglia e dal responsabile del P.S. dott. Parducci, Tonino Aceti e Pippo Greco hanno visitato lo sportello migranti, realizzato da CittadinanzAttiva in collaborazione con la Caritas Diocesana, dove hanno trovato, ad attenderli, le operatrici Clelia Marano ed Alessia Alessi con la responsabile regionale dell’Area socio-assistenziale e dei rapporti con gli EE.LL, Angela Rizzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *