Convegno conclusivo del piano formativo “L’economia dei due angoli”

Durante la mattinata avverrà, presso la  Sala delle Conferenze Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali in via Gravina 8 a Catania, la presentazione delle tre monografie dedicate alle aziende Colle d’oro e Fonte verde di Ispica, pandittaino di Enna, Nino Castiglione di Trapani.

Si svolge questa mattina, mercoledì 20 Maggio, ore 10, nella Sala delle Conferenze Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Catania, Via Gravina 8, il convegno conclusivo del piano formativo “L’Economia dei due angoli”, organizzato dalla società Civita srl, interamente finanziato da Fondimpresa, il più importante fondo interprofessionale di Confindustria Cgil, Cisl e Uil.

Un piano che ha rivolto l’attenzione al Nord-Ovest e al Sud-Est della Sicilia, con le sue province di Trapani e Ragusa, caratterizzate dalla presenza delle filiere del vitivinicolo da un lato e dell’orticolo dall’altro, tipiche anche per l’estrazione e la lavorazione dei materiali lapidei, la pesca e il settore lattiero-caseario.

Nel corso dell’incontro verranno presentate tre monografie, realizzate grazie alla collaborazione dei ricercatori dell’Università di Catania e dedicate alle aziende: Colle d’Oro e Fonte Verde di Ispica, nel ragusano per il settore orticolo “Pionieri della qualità, la ’scommessa verde’ dei fratelli Calabrese” di Alessia Facineroso; Pan Dittaino di Enna per il settore cerealicolo “La modernità del pane che c’era una volta” di Chiara Maria Pulvirenti; Nino Castiglione di Trapani per la pesca, “Imprenditori tra terra e mare – La famiglia Castiglione e le tonnare di Trapani” di Concetta Sirena.

Un approfondimento su tre realtà imprenditoriali, diverse per settore, ma anche per il modo in cui è stato sviluppato il business e che costituiscono oggi un punto di riferimento.

Storie di eccellenza, che si declinino pure come business, know how o brand, restano affascinanti storie di uomini e di e che hanno messo le gambe, hanno attraversato le generazioni, perché animate dalla passione, dall’intuito e dall’impegno.

In apertura lavori, Nanda D’Amore, di Civita srl illustrerà obiettivi e risultati del progetto “L’economia dei due angoli. Subito dopo la proiezione di un video, seguiranno le relazioni di Giuseppe Barone – Direttore Dipartimento Scienze Politiche -Università di Catania; Michela Cavallaro – Direttore Dipartimento di Economia e Impresa e Biagio Pecorino – Ordinario di Economia Agroalimentare – Di3A.

Per le imprese saranno presenti: Loredana Calabrese, di Colle d’Oro, Carmelo Calabrese di Fonte Verde, Nino Grippaldi  di Valle del Dittaino e Franco Castiglione di Nino Castiglione srl.           

Le conclusioni sono affidate al direttore Area Formazione Fondimpresa, Amarildo Arzuffi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *