A Catania il Pa Social Day, dopodomani, mercoledì 6 giugno

A Palazzo della Cultura sala grande mercoledì 6 giugno dalle ore 9.30 alle 13.30,  la prima associazione italiana dedicata allo sviluppo della nuova comunicazioneProgramma Pa Social Day

PA Social è la prima associazione italiana dedicata allo sviluppo della nuova comunicazione, quella portata avanti attraverso social network, chat, tutti gli strumenti innovativi. Si occupa di divulgazione, formazione, pubblicazioni, ricerche ed è la prima rete a livello mondiale dedicata alla nuova comunicazione con la partecipazione di numerosi professionisti, amministratori, manager, enti e aziende pubbliche, associazioni e imprese. Il primo seminario dedicato al PA Social Day, iniziativa dedicata alla nuova comunicazione si svolgerà mercoledì 6 giugno, a Catania nel Palazzo della Cultura Sala Grande e, in altre 16 sedi distribuite in tutta l’Italia.

Sono previsti gli interventi iniziali di saluto del Sindaco di Catania Enzo Bianco, del presidente dell’Ucsi Sicilia stampa cattolica Domenico Interdonato e dei coordinatori PA Social Sicilia, Enzo Alu e Gabriele La Spina. Seguiranno gli interventi programmati dei seguenti relatori: prof. Guido Nicolosi, dott.ssa Maddalena Bonaccorso, giornalista Sara La Rosa, prof. Francesco Pira, dott. Fabio Basile e dei giornalisti Rosario Gullotta e Rosario Messina.

Sarà una giornata dedicata ai tanti temi, obiettivi, proposte, confronto, scambio di buone pratiche. In ogni regione si terrà un convegno #pasocial, aperto alla partecipazione di tutti, in cui sarà affrontato e approfondito un tema specifico legato alla nuova comunicazione, tutti gli eventi saranno in contemporanea e in diretta web e social (dalle 9.30 alle 13.30).

L’obiettivo è ampliare il dibattito, sollecitare un confronto, raccogliere idee e proposte, allargare ulteriormente la rete della nuova comunicazione, dare visibilità all’ottimo lavoro che viene portato avanti su tutto il territorio nazionale, sviluppare e incentivare la nascita di nuove esperienze, tirare le somme delle tante cose fatte fino ad oggi, ma soprattutto costruire il lavoro del presente e del futuro. 17 eventi, tante città e regioni impegnate, molti temi da affrontare e approfondire.

Catania, 4 giugno 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *